17 Settembre 2013
15:42

La sbadata Lindsay Lohan e il reggiseno dimenticato

L’attrice, che di fretta si dirigeva da sua madre arrestata per guida in stato di ebrezza, non ha notato di aver messo una maglietta particolarmente scollata e aver dimenticato il reggiseno: ecco il risultato.
A cura di Andrea Parrella

La sbadataggine di Lindsay Lohan questa volta vogliamo capirla, ha in fondo una sua motivazione di fondo. L'attrice, nota soprattutto per la sua instabilità e i vari ricoveri per rehab, si è fatta beccare dai fotografi quasi seminuda mentre usciva di casa, in fretta, così da poter andare ad assistere sua madre, come noto fermata ed arrestata per guida in stato d'ebrezza. Dina infatti si trovava dalla sera prima in prigione e Lindsay, uscendo di fretta, non ha forse notato di aver indossato una maglietta particolarmente scollata che, di fatto, lasciava intravvedere quasi tutto il seno, non avendo indossato nemmeno il reggiseno.

Nelle foto pubblicate dal sito Play4Movie, era visibile anche il noto tatuaggio che porta in prossimità del seno destro, che recita letteralmente: “trasparente come il cristallo, affilato come un coltello, mi sento come se fossi nel pieno della mia vita”, frase tratta dalla canzone “I Go To Extreme” di Billy Joel. Si ricorda che Lindsay (la quale aveva confessato ad Oprah "Sì, sono una tossica") non vedesse spesso Dina, proprio perché i medici avevano avuto in passato motivo di credere che la donna non avesse sull'attrice un effetto particolarmente benevolo.

Lindsay Lohan da Oprah:
Lindsay Lohan da Oprah: "Si, sono una tossica"
Arrestata la madre di Lindsay Lohan
Arrestata la madre di Lindsay Lohan
903 di antofox
Lindsay Lohan si attacca alla bottiglia di vino, anche in aeroporto
Lindsay Lohan si attacca alla bottiglia di vino, anche in aeroporto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni