Giovedì 30 maggio, Canale5 ha trasmesso una puntata speciale di ‘Uomini e Donne‘ dedicata alla scelta di Andrea Zelletta. Il tronista ha dimostrato di essere profondamente legato a entrambe le sue corteggiatrici, Natalia Paragoni e Klaudia Poznanska, tanto da versare delle lacrime quando ha comunicato a Klaudia che non avrebbe intrapreso una relazione con lei.

Il cuore di Andrea Zelletta fa il nome di Natalia

Andrea Zelletta ha scelto Natalia Paragoni. Il tronista, prima di comunicarle che il suo cuore batte per lei, ha ripercorso tutto ciò che hanno vissuto insieme nello studio di ‘Uomini e Donne': dai momenti in cui è stato lui a corteggiarla fino alle giornate trascorse in villa, dove ha maturato la sua decisione.

"Ricordi il nostro primo ballo? Da lì vidi nei tuoi occhi che provavi un interesse per me. Mi hai incuriosito e ho capito che dovevo lottare per averti dalla mia parte perché tu stavi da un'altra parte. C'è stato questo primo momento di lotta, in cui ti ho fatto capire il mio interesse nei tuoi confronti. Poi ho notato i tuoi occhi cambiare. È stato un brutto colpo per me, non ti riconoscevo quasi più. Pensavo: ‘Ma perché fa così?'. Hai iniziato a fare delle tattiche, delle leggerezze che mi hanno fatto pensare. A Milano ho rivisto la Natalia di sempre, i tuoi occhi sinceri. Poi c'è stata la villa in cui ho avuto modo di pensare. Ho deciso di mettere da parte la ragione e di seguire solo il mio cuore e il mio cuore oggi fa un nome. Mi piacerebbe dire questo nome come lo dice mio nonno, questo nome è Natalia".

I due si sono abbracciati e baciati teneramente mentre cadeva una pioggia di petali rossi. Natalia si è detta contentissima che Andrea abbia scelto lei.

Klaudia Poznanska e le lacrime versate insieme al tronista

Klaudia Poznanska, purtroppo, non ha visto realizzarsi il suo sogno d'amore. Andrea Zelletta, tuttavia, ha dimostrato di tenere tantissimo a lei e ha usato parole bellissime per salutarla: "Il nostro percorso è partito in ritardo. Ero un po' spaventato dai tuoi 18 anni. Poi hai attirato la mia attenzione. Da lì, mi hai colpito subito. Non è facile. Quello che hai vissuto te, l'ho vissuto anch'io. Hai abbattuto tutte le barriere. Mi hai fatto capire che sei una piccola donna non una ragazzina, una persona genuina, sincera, pura con valori importanti come i miei. Questo percorso è stato un crescendo tranne quando ci sono state piccole incomprensioni. Mi hai fatto vivere delle emozioni che non dimenticherò mai. Però ho bisogno di sentire cosa diceva il mio cuore. La scintilla non è scattata con te. Non mi aspetto niente da te, non mi aspetto che mi abbracci, che mi saluti o che tu mi dica belle parole. So che non è un momento facile. Porterò questi mesi con me. Sei una persona importante che mi ha fatto vivere belle emozioni. vorrei che tu ricordassi tutto con un sorriso perché è quello che farò io. Porterò questo percorso che ho fatto con te per il resto della mia vita". Klaudia, in lacrime, ha preso la parola:

"Ho voluto scendere queste scale per mettermi in gioco, conoscere i miei limiti e soprattutto volevo conoscere te. La tua bellezza mi incuriosiva. Poi ogni esterna che facevamo la tua bellezza passava in secondo piano, entrava in ballo il tuo carattere, il tuo modo di fare, la tua semplicità, questa cosa mi spaventava tantissimo perché non ho mai conosciuto un ragazzo del genere. Qui dentro mi sono aperta, sono cresciuta, ho fatto tanti sbagli, ma nel bene o nel male qualcosa è cambiato. Non ti posso volere male perché sarei una ipocrita. Ti voglio tanto bene e spero che lei ti dica di sì".

Andrea Zelletta è scoppiato a piangere e ha sussurrato: "Ti voglio bene anch'io". La scena ha suscitato anche la commozione di Tina Cipollari e Gianni Sperti. Quest'ultimo ha commentato: "È la più bella non scelta di sempre".