5 Luglio 2012
12:03

La spending review di Monti nel letto di Barbie

Ritorna l’ironia di Barbie and the Toy Boys, che questa volta colpisce ed affonda la nuova manovra del governo Monti, la spending review basata sui tagli. Anche in camera da letto.
A cura di Laura Balbi
Ritorna l'ironia di Barbie and the Toy Boys, che questa volta colpisce ed affonda la nuova manovra del governo Monti, la spending review basata sui tagli; anche in camera da letto.

Avevamo parlato in tempi non sospetti dei vip nel letto di Barbie, geniale idea di Barbie and the Toy Boys, una pagina Facebook che in poche settimane ha fatto il pieno di like e condivisioni sul social network, grazie alle simpatiche rappresentazioni della bambola in versione escort a letto con personaggi del mondo dello spettacolo, della politica e addirittura alcuni super eroi! La satira della rete non si ferma, e stavolta gli ideatori del filone Barbie e i suoi hanno fatto capitolare nel suo letto addirittura il premier Mario Monti.

Cosa avrà destato tanta attenzione da parte dei pungenti vignettisti? In questi giorni non si parla d'altro che di spending review, l'ennesima manovra del governo Monti che, in buona sostanza, prevede grossi tagli al pubblico impiego, alla sanità e agli enti locali. A quanto pare anche nel letto di Barbie c'è qualcosa che è stato "tagliato", e Monti in versione Ken sottolinea: "Ho tagliato il superfluo". L'ironia ragionata, quella che fa bene e fa riflettere è assicurata.

Quanti vip nel letto di Barbie
Quanti vip nel letto di Barbie
Il ritorno di Silvio Berlusconi nel letto di Barbie
Il ritorno di Silvio Berlusconi nel letto di Barbie
Amore gay tra Barbie e la Bindi
Amore gay tra Barbie e la Bindi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni