Lo vediamo tutti i giorni, dal 2000, al fianco dell'amica e collega Tina Cipollari, insieme animano il popolare programma ‘Uomini e Donne‘. Gianni Sperti, nel corso degli anni, si è sempre più fatto strada nel cuore dei milioni di telespettatori che seguono la trasmissione targata Maria De Filippi, al punto da diventarne uno dei protagonisti indiscussi ed assoluti. Oggi siamo abituati a vederlo nei panni di opinionista, ma ricordate i suoi esordi? Nel corso del tempo ha più volte stravolto i suoi look ed ha fatto scelte di vita importanti: dalle trasformazioni fisiche alle decisioni lavorative e personali, vediamo quanto è cambiato e chi è oggi l'ex ballerino di Amici.

Mai lo stesso: capelli lunghi, rasato poi il ciuffo

Gianni Sperti è sempre stato un personaggio abbastanza eclettico. Nel corso degli anni ha abituato il suo pubblico a continui cambi di look e di stile. Ha sempre osato con i suoi outfit glamour e con i suoi tagli di capelli ogni volta diversi. Prima capelli lunghi e riccioli indomiti neri, poi capelli corti con ciuffo ribelle per arrivare ad una rasatura completa che ha messo in risalto le linee del suo viso. Sbarbato, con i baffetti, barba incolta e ribelle: nel suo piccolo il ballerino ha dettato mode e tendenze lasciandosi andare a coraggiose trasformazioni.

Ballerino, attore, opinionista: i tanti volti di Gianni Sperti

La carriera lavorativa di Gianni Sperti prende il via nella trasmissione di Maurizio Costanzo, "Buona Domenica". E' il lontano 1996 e sul piccolo schermo appare per la prima volta (reduce da un progetto lavorativo con il maestro Garrison Rochelle) un aitante ragazzo moro dai lunghi capelli mossi che incanta e seduce schiere di fan. Le sue doti artistiche e la sua avvenenza gli consentono di diventare il primo ballerino del programma, un ruolo che ricopre fino al 2000. Successivamente, lavora nel corpo di ballo di vari spettacoli televisivi come "Amici di Maria De Filippi", "Ballo amore e fantasia", lo spettacolo condotto da Iva Zanicchi, "L'ultimo Walzer", lo show presentato da Fabio Fazio e Claudio Baglioni e "Stella a 4 zampe" (al quale collabora anche come scenografo oltre che come danzatore). Non tutti sanno che ha avuto anche una piccola parte nel film "Milonga" recitando accanto a grandi nomi del mondo del cinema come Giancarlo Giannini e Claudia Pandolfi.

Il matrimonio finito con Paola Barale

È all'interno della trasmissione "Buona Domenica" che Gianni Sperti incontra la conduttrice e ballerina Paola Barale. Il loro è stato un colpo di fulmine improvviso, tant'è che si sono sposati dopo un breve periodo di frequentazione, ma il loro matrimonio è naufragato in soli due anni. La coppia si è detta addio in modo brusco e la separazione è stata molto dolorosa, in particolar modo per il ballerino, come da lui stesso più volte confermato. Sperti ha infatti attraversato un momento post-divorzio molto buio e pare che a salvarlo e aiutarlo in un lungo percorso di ricerca di se stesso sia stata la presentatrice Maria De Filippi. Dopo aver detto addio alla sua ex compagna (che successivamente ha fatto coppia con il modello Raz Degan) sulla vita sentimentale del danzatore è calato il sipario: su di lui non sono più trapelate notizie.

Il desiderio di diventare papà

Attaccate le scarpe da ballo al chiodo, oggi Gianni Sperti sembra aver ritrovato una nuova dimensione. Il ruolo di opinionista, spesso irriverente e crudo gli calza a pennello ed è diventato, grazie alla trasmissione Mediaset un vero e proprio idolo per tanti fan che ogni giorno lo seguono ed apprezzano sempre di più. Oggi Gianni ha 45 anni, si è da poco laureato in Economia Aziendale e sogna di diventare papà nonostante sia single. In una recente intervista ha infatti dichiarato:

Mi fa male pensare che, in un Paese come il nostro, non ci sia una legge che dia l’opportunità a single come me, di dare un futuro a qualcuno.