Un’altra tegola rischia di abbattersi sul capo di Belén Rodriguez e, in questo caso, è lei stessa a procurarsela. La showgirl argentina ha pubblicato su Instagram una story girata mentre si trovava a bordo di un’auto. Il cellulare inquadra la strada di fronte e mostra (basta guardare i cartelli e il furgone della polizia presenti) che l’argentina si trova su un’autostrada italiana. Ciò che arriva immediato, però, è il tachimetro dell’auto a bordo della quale si trova Belén che segna 150 km orari. Va ricordato che, in Italia, il limite di velocità previsto in autostrada è di 130 km all’ora.

Era già stata criticata per la guida

Belén era già stata criticata in passato per la guida spericolata. Fu fotografata mentre portava in motorino il figlio Santiago De Martino senza prima allacciargli un casco sulla testa. A quelle polemiche la showgirl ha scelto di non rispondere fino a quando ha potuto. Quando la questione ha assunto contorni spropositati, si è limitata a garantire di non avere mai messo seriamente a rischio la sicurezza del suo bambino, visto che le foto erano state scattate mentre viaggiava su una pista privata a bassa velocità.

Non è chiaro chi sia il guidatore

Il filmato postato da Belén non chiarisce chi ci sia alla guida, né se il video sia stato girato dal conducente dell’auto proprio mentre guidava ad alta velocità. È possibile infatti che a filmare la scena sia stato chi sedeva accanto al pilota, avvicinando il cellulare all’altro lato del veicolo. Ciò non toglie che l’auto a bordo della quale viaggiava la showgirl andava decisamente troppo veloce, più del consentito. È probabile che Belén volesse solo condividere con i suoi fan la ritrovata spensieratezza di questo periodo. Smentita la crisi con Andrea Iannone – lo dimostrano le foto pubblicate da Fanpage.it – la showgirl è tornata a concentrarsi sulla sua vita professionale e a godersi quella privata lontana dalla luce dei riflettori.