Lapo Elkann è l'uomo del giorno, almeno secondo GQ Usa. Già perché la divisione statunitense del famoso network di moda e attualità ha pubblicato sul suo account Facebook una foto del rampollo. Il motivo? Guardare il suo abbigliamento, inappuntabile davvero, e segnalarlo come modello di riferimento per l'outfit di questa giornata di gennaio che, su tutta Italia, appare davvero primaverile. Non è la prima volta che si parla di Lapo Elkann sottolineando il suo appeal, il suo modo di vestire. Gli scandali del passato, tristemente noti, sono ormai alle spalle e chissà se GQ Usa si è resa conto di aver postato uno scatto proprio del rampollo più "casinaro" degli Agnelli, dato che non gli ha riconosciuto nessun credits nel lancio Facebook in questione.

Modello per caso? Chissà. Intanto la foto postata non ha raggiunto un volume di like e share da far gridare alla viralità, questo è certo, nonostante GQ gli abbia dato gli onori del caso, specie per quei pantaloni bianchi che fanno più primavera che inverno (appunto, dicevamo della temperatura mite degli ultimi giorni). Poche manciate di like, pochi commenti. La carriera di modello di Lapo Elkann è già alla frutta prima ancora di cominciare? Di sicuro, meglio come strambo imprenditore.

Il lancio del sito su misura

L'ultima diavoleria di Lapo Elkann è un sito su misura, chiamato appunto www.lapoelkann.com, online da poche ore. Questo portale funziona come una sorta di aggregatore che rimanda a diverse pagine, dette landing page, e tutte portano alle diverse attività imprenditoriali del rampollo. La grafica è rosso fiammante, un rosso che ricorda molto la Ferrari. Il sito è tutto italiano, realizzato da Marino Capitanio, ma con una base operativa olandese: tutto è stato realizzato "ad immagine e somiglianza" del buon Lapo.