Laura Freddi ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Nuovo Tv. La showgirl è tornata a parlare del periodo in cui decise di lasciare il mondo dello spettacolo per dedicarsi alla relazione con Claudio Casavecchia, con il quale è stata sposata dal 2006 al 2008.

“Ho lasciato da parte il lavoro ai tempi del mio matrimonio (quando sono stata sposata dal 2006 al 2008 con l’imprenditore Claudio Casavecchia). Forse avrei dovuto mediare di più tra lavoro e vita privata. Ma non mi pento, perché più che un sacrificio era un'esigenza: dopo tanti anni di presenza in video, dovevo staccare. Certo, se potessi tornare indietro, cercherei più equilibrio tra le varie situazioni“.

Oggi è felicemente fidanzata con Leonardo D’Amico e spera di avere presto un bambino con lui:

“Stiamo insieme da tre anni. Lui è un fisioterapista e condividiamo la passione per il beach volley, lo sport che ci ha fatto conoscere e innamorare. Anche se è poco mondano, rispetta i miei spazi. Da qualche mese stiamo provando ad avere un bambino, perché sento che lui è davvero l’uomo della mia vita e spero di realizzare presto questo sogno e di poter organizzare, in contemporanea, anche un bel matrimonio. Stavolta mi piacerebbe sposarmi in chiesa, con l’abito bianco come non ho potuto fare la prima volta perché il mio ex era già stato sposato. Chissà, magari dopo il Tale e quale show!”

Laura Freddi: "A Tale e Quale Show il mio obiettivo non è vincere ma impegnarmi al massimo"

Laura Freddi è tra i protagonisti della nuova edizione di Tale e Quale Show. Ecco cosa l'ha convinta a partecipare al programma:

“Io vengo dal varietà e dall’intrattenimento, da un’epoca televisiva in cui esisteva la showgirl, una specie oggi in via di estinzione. Ecco, nel programma di Conti c’è la possibilità di mettere alla prova le proprie capacità nel canto, nell’imitazione e nel ballo, quindi mi è sembrato che fosse una sfida in linea con il mio percorso artistico. Per affrontare il provino ho studiato tanto, per molti mesi, seguendo lezioni di canto e concentrandomi totalmente su quello che avrei dovuto affrontare. Per il ballo non ho avuto problemi, mentre per le imitazioni mi sono affidata al mio istinto di autodidatta e, al provino, è andata bene".

Infine, ha spiegato di essere molto competitiva ma in questo contesto il suo unico obiettivo è quello di impegnarsi al massimo:

"Per me la soddisfazione più grande è stata quella di mettermi nuovamente sotto esame e di superarlo. Nella vita e nello sport sono una grande competitiva, ma qui il mio obiettivo non è vincere, ma impegnarmi al massimo, perché sono una lavoratrice instancabile e pignola. E, nello stesso tempo, voglio divertirmi e far divertire il pubblico da casa. Rispetto a bravissimi professionisti come Massimo Lopez e Max Giusti, per esempio, penso di essere una concorrente media. Cerco di usare armi come la freschezza e l’ironia, anche se, certamente, non sono la Callas…“.