Chi l'avrebbe mai detto che James Blunt un giorno potesse convolare a nozze? Chi l'avrebbe mai detto poi che il giorno più importante della sua vita rimanesse segreto per un mese? Ebbene sì, come sta capitando sempre più spesso, i vip preferiscono sposarsi in gran segreto e svelare, a conti fatti, le loro nozze. Di recente, invece, almeno in Italia, abbiamo assistito ai grandi matrimoni, come quello di Belén Rodriguez ed Elisabetta Canalis; non è stato lo stesso per James Blunt. Il cantante, infatti, si è sposato segretamente a Maiorca lo scorso 19 Agosto: una cerimonia intima e riservata a pochissime persone. La fortunata è l'avvocato Sofia Wellesley, nipote del duca di Wellington: una donna bella e affascinante che si era già legata, civilmente, al cantante ad inizio settembre, nella città di Londra.

Ecco tutti i dettagli del matrimonio di James Blunt

La cerimonia si sarebbe svolta a Maiorca in una tenuta che, stando alle prime indiscrezioni, pare appartenesse alla famiglia della sposa. Sofia ha deciso di sposarsi con un abito bianco griffato Cortana e ha raccolto i suoi capelli in uno chignon. Terminato il rito, amici e parenti si sono riuniti con la coppia di sposi sulla spiaggia dove hanno brindato, festeggiato e cantato (con canti che si sarebbero protratti fino all'alba) con moltissime candele accese a rendere ancora più magica la serata. "Accanto a me ci vuole una donna forte, deve essere in grado di relazionarsi con una persona che lavora nel mondo della musica. E io sono fortunato ad averla trovata" aveva dichiarato mesi fa il cantante, classe 1974, ex militare inglese che ha venduto 20 milioni di album e 23 milioni di singoli in tutto il mondo. In campo sentimentale, infine, ricordiamo la sua precedente relazione, terminata a Marzo 2007, con la modella ceca Petra Nemcova.