34 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Leonardo Greco attento, Diletta ti ha nascosto un uomo segreto: parola di Bubi

Barbara Barbieri torna a far sentire la sua voce e scrive una lettera aperta a Diletta Pagliano, accusandola di aver preso in giro non soltanto il pubblico di Uomini e Donne ma anche Leonardo Greco.
A cura di alessia mancini
34 CONDIVISIONI
Barbara Barbieri con cane

Sembrava essere terminato con il bacio del sì tra Leonardo e Diletta il trono de L'amore non ha età, ma ci sbagliavamo. Bubi non si arrende e continua a fare sentire forte e chiara la sua voce. Questa volta la 40enne se la prende con la sua giovane ed ex rivale in amore scrivendole una lettera dai toni sprezzanti: "Cara mocciosetta cadi nella pentola senza nemmeno rendertene conto. Ricorda: nella nostra vicenda non ho mai avuto il ruolo dell'invidiosa, bensì quello della vincente".

Poi fioccano le accuse. Dopo aver suggerito alla corteggiatrice: Leonardo è un burattino nelle tue mani, la 40enne suggerisce a Diletta di dire finalmente la verità: "Hai dimenticato di dire che Leonardo lo avevi già incrociato mesi prima del trono e che ti è stato suggerito da un suo amico di andare a corteggiarlo. Sapevi che avresti avuto vita facile perché a prima vista gli eri già piaciuta".

Alla fine spunta l'ennesima segnalazione: "Hai dimenticato di parlarci di un ragazzo che si chiama Alessandro, un disc jockey che sentivi mentre corteggiavi Leonardo. Lo hai addirittura chiamato con quel nome, il tuo Leonardo esattamente quando, a spese di Uomini e Donne, siete andati in ferie in Austria". Bubi punta il dito contro il viaggio a Salisburbo di Leonardo e Diletta e contro il presunto uomo segreto che la sa giovane rivale avrebbe nascosto alla sua dolce metà.

Come deciderà di reagire Diletta Pagliano ? Un dignitoso silenzio oppure prenderà carta e penna in mano per mettere a tacere, una volta e per tutte, il ciclone Bubi? Ai posteri l'ardua sentenza!

34 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views