3 Settembre 2018
23:59

Lily Allen: “Sono stata con delle prostitute, mi sentivo sola e persa”

La cantante anticipa la confessione choc pochi giorni prima dell’uscita della sua autobiografia, in cui racconterà i lati più oscuri della sua vita e carriera: “Ho dormito con escort donne quando ero in tour, ero sola, persa e in cerca di qualcosa. Non ne sono orgogliosa, ma non me ne vergogno”
A cura di Valeria Morini

La cantante Lily Allen racconterà la sua vita, senza tralasciare i momenti più difficili e oscuri, nella sua autobiografia ‘My Thoughts Exactly', che uscirà prossimamente nelle librerie britanniche. Un dettaglio particolarmente pruriginoso è però trapelato prima del tempo, tanto che l'artista inglese ha deciso di parlarne in prima persona, svelandolo con un post Instagram: la Allen ha ammesso di aver avuto avventure con alcune prostitute.

La rivelazione di Lily Allen

Così la cantante ha spiegato, senza troppi giri di parole: "Dunque, nel mio libro ‘My Thoughts Exactly' (in uscita il 20 settembre) entro nel dettaglio su alcuni avvenimenti dei miei giorni bui, all'epoca di Sheezus (il suo disco del 2014, ndr). Ho dormito con alcune escort donne quando ero in tour, perché mi sentivo persa e sola e in cerca di qualcosa. Non ne vado orgogliosa, ma non me ne vergogno. Ora non lo faccio più. I giornali si scateneranno con questa storia perché qualcuno l'ha fatta trapelare, e la faranno sembrare peggiore di quello che è stata". Ai tempi di quel tour, Lily era uscita dal matrimonio con Sam Cooper.

L'autobiografia della Allen, tra droga, aborti e depressione

Come ben sanno i suoi fan, la vita della Allen non è stata affatto facile e pare che nel libro in questione racconterà tutto senza remore, droghe comprese. Reduce da un'infanzia complicata (con la separazione dei genitori quando aveva solo 4 anni e numerosi trasferimenti), ha avuto un'adolescenza ribelle che l'ha portata a cambiare ben tredici scuole. Dopo il grande successo, nel 2008, a causa di un aborto spontaneo e della fine della storia con Ed Simons dei Chemical Brothers, è entrata in una clinica per curarsi dalla depressione. Solo due anni dopo, ha perso un altro figlio, da Sam Cooper, a causa di una morte intrauterina al sesto mese che le ha causato per giunta una setticemia portandola vicina alla morte. La coppia ha poi avuto due figlie, Ethel Mary e Marnie Rose. Tra le difficoltà vissute dall'artista, anche la persecuzione da parte di uno stalker durata ben 7 anni.

Bruce Springsteen è diventato nonno per la prima volta, è nata la nipotina Lily Harper
Bruce Springsteen è diventato nonno per la prima volta, è nata la nipotina Lily Harper
Emma Marrone chiude il tour:
Emma Marrone chiude il tour: "Voglio dirmelo da sola per la prima volta, 'Sei stata brava'"
Jason Allen Alexander condannato a stare lontano da Britney Spears per tre anni
Jason Allen Alexander condannato a stare lontano da Britney Spears per tre anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni