26 Agosto 2015
11:47

Lily-Rose bisex e a favore dei diritti omosessuali, Johnny Depp: “Sono orgoglioso di lei”

La figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis si schiera apertamente a favore delle comunità bisex, gay, transex e lesbiche e lascia un vero e proprio coming out. Il padre Johnny Depp sul sito dell’iniziativa “SelfEvidentProject”: “Sono così orgoglioso di lei”.
A cura di G.D.

Dopo Kristen Stewart e Cara Delevingne anche Lily-Rose Depp, la figlia 16enne di Johnny Depp e Vanessa Paradis, si schiera con la libertà del proprio orientamento sessuale per la campagna @inselfevidentproject che promuove l'apertura totale ad una sessualità libera ed il massimo supporto alle comunità lesbiche, gay, bisex e transex. Lo ha fatto sapere attraverso la sua pagina instagram ufficiale dove ha indossato la maglietta della campagna che mira ad abbattere pregiudizi e barriere al grido di "We Are You".

Sono in ritardo per il National Coming Out Day ma meglio tardi che mai. Non siate spaventati per ciò che siete.

Ad approvare l'intero progetto, ci sono anche papà e la sua nuova moglie Amber Heard, che hanno pubblicato un video personale sul sito dell'iniziativa. Parlando di Lily-Rose, Johnny Depp ha dichiarato:

Sono così orgoglioso di lei, ha deciso di fare parte di questo progetto e, davvero, non potrei essere più felice di così.

È un vero e proprio coming out per Lily-Rose con i rumors che la vedono in una relazione con Stella Maxwell, che in passato avrebbe avuto anche un flirt con Miley Cyrus. Le due ragazze sono state viste in giro insieme, per le strade di Londra.

Che cos'è il Selfevidentproject

@selfevidentproject è un progetto fotografico che dal 2014 ha raccolto più di 10mila ritratti di persone che si sentono libere nella sfera sessuale. Queste persone "non si collocano" in un nessuna posizione particolare, si ritengono indefinite ciononostante fiere di quello che sono. Questi scatti, saranno poi utilizzati per realizzare un'installazione pubblica a Washington e, successivamente, si farà un libro fotografico con tutti i volti protagonisti. Spunta fuori un nuovo termine per quanti preferiscono non collocarsi in una particolare sfera sessuale, ovvero i "flexi-sexual".

Johnny Depp: "Quando Lily Rose si ammalò, fu il periodo più buio della mia vita"
Johnny Depp: "Quando Lily Rose si ammalò, fu il periodo più buio della mia vita"
La figlia di Johnny Depp è bisex, l'attore lo sapeva: "Mi ha sempre raccontato tutto"
La figlia di Johnny Depp è bisex, l'attore lo sapeva: "Mi ha sempre raccontato tutto"
Lily-Rose Depp: "Ero a Parigi la notte della strage, mai visto tanto terrore"
Lily-Rose Depp: "Ero a Parigi la notte della strage, mai visto tanto terrore"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni