Tra i flirt di Lory Del Santo, sembra esserci anche una brevissima frequentazione con Donald Trump, 45° Presidente degli Stati Uniti d'America. La bionda showgirl ha raccontato questo aneddoto in un'intervista rilasciata alla trasmissione di Rai Radio1 ‘Un giorno da pecora'.

In realtà, già in passato Lory Del Santo aveva svelato il flirt con Donald Trump. Stavolta, però, è scesa nei dettagli:

“Incontrai Trump in ascensore, nella sua Trump Tower e gli lasciai il mio numero. Mi richiamò. Io ero da un amico che stava ristrutturando casa, mi disse: ’Dove sei? Ti raggiungo’. Anzi mi disse ’Hello, I’m Donald!’. Gli dissi che in quel momento ero nel bel mezzo di un cantiere, sporca, e forse non era il caso di vederci. Lui disse che non gli importava, mi raggiunse, e gli operai hanno pensato che fosse mio marito e gli hanno fatto vedere ciò che stavano facendo. Gli hanno spiegato ‘qui abbiamo spostato la parete'. Lui ha ascoltato per dieci minuti tutta questa faccenda".

A quell'incontro sarebbe seguito un invito a cena: "Dopo andammo a cena insieme. Non quel pomeriggio però. Eravamo a New York, in un ristorante un po' antico, a  Park Avenue. Fu una cena piuttosto breve, non fu una di quelle cene infinite. Cosa abbiamo mangiato? Non lo ricordo, è passato tanto tempo. Era prima del 2000″. Con quella cena si concluse anche la loro frequentazione lampo:

"Era la terza volta che ci vedevamo e di solito in questi casi è il momento di concludere. Era chiaro che lui fosse interessato, ma i signori non ti mettono le mani addosso. Lui è uno che ama farsi desiderare. Ma alla fine io non me la sono sentita, il giorno dopo dovevo partire e sono andata a casa".