18 Novembre 2016
14:47

Lory Del Santo: “Sono nata povera. Donne, se scop*te per interesse fatevi pagare bene”

Ospite del programma ‘Nemo – Nessuno è escluso’, Lory Del Santo ha raccontato di avere delle origini umilissime. In casa sua mancava anche il riscaldamento, perciò era costretta a lavarsi in una padella. Ecco perché la ricchezza ha assunto per lei un importante significato.
A cura di D.S.

Lory Del Santo è stata ospite della puntata di ‘Nemo – Nessuno è escluso‘ trasmessa giovedì 17 novembre. La showgirl e regista ha parlato di quanto sia importante per lei la ricchezza, alla luce delle sue umili origini:

"La ricchezza per me è una parola molto importante, ho cominciato a capire quando avevo 15 anni che sarebbe stato il fulcro della mia esistenza. Io vengo da una famiglia poverissima, a 14 anni non avevo neanche il riscaldamento e la vasca da bagno, mi facevo il bagno in una padella e ho capito che il futuro sarebbe stato uguale. Ho pensato, non importa perché ci penserò io".

Il destino l'ha portata a incontrare un uomo ricco che la riempiva di regali: "La scintilla è capitata quando, camminando per andare a scuola, un uomo ha cominciato a seguirmi ed è stato l'uomo più importante della mia vita all'inizio, mi portava a scuola tutte le mattine con una macchina importante e mi ha fatto i primi regali. Mi ha regalato una macchina fotografica e sono diventata una fotografa, mi ha regalato una tuta da sci e ho imparato a sciare. Il terzo regalo fantastico che mi ha fatto… è stato quello di portarmi a Roma dove ho iniziato a incontrare persone ricche che mi incontravano in ville, in barche. Poi io tornavo a casa e abitavo in un hotel, senza bagno perché costava meno, in Via del Corso però".

Lory Del Santo: "Non ho approfittato di Donald Trump quando l'ho incontrato"

Lory Del Santo ha raccontato anche dell'incontro con un ricco arabo che intendeva offrirle una ricchezza nettamente superiore a quella che lei aveva assaporato fino a quel momento: "Lui mi ha detto, ‘se tu stai qui sotto quest'ombrello non ti mancherà mai nulla'. Ho vissuto un attimo lì, sono impazzita dall'orrore perché ho pensato ‘cosa faccio sotto un ombrello d'oro se appena esco piove?'. Sono tornata a Roma e ho intrapreso la mia carriera". Ha accennato, poi, all'incontro con Donald Trump che non si è mai trasformato in una vera e propria relazione:

"L'ascensore? L'ho preso anche con Donald Trump. Grazie a Dio l'ascensore era lungo, il viaggio è durato…Donald si è comportato benissimo e io non ne ho approfittato perché, cavoli, ho pensato, sai di miliardari ce ne abbiamo tanti".

Infine ha dato un consiglio alle donne che ambiscono a diventare ricche:

"Non siate pigre. Alzatevi da quel letto e andate a cercare. E non credete mai alle promesse altrui. Questi ti promettono contratti, notai e poi crepano e vai a sco*are…ehm a scoprire. Era un errore, però diciamo che è vero, l'hai fatto inutilmente. Quindi se lo fai devi essere innamorata, se invece lo fai per interesse stai attenta…fatti pagare bene e prima".

Lory Del Santo e Marco Cucolo, lui di 33 anni più giovane:
Lory Del Santo e Marco Cucolo, lui di 33 anni più giovane: "Con mia suocera va tutto bene"
Cucolo:
Cucolo: "Si scandalizzano per la mia storia con Lory Del Santo, cosa c'è che non va?"
Le foto di Lory Del Santo e Marco Cucolo
Le foto di Lory Del Santo e Marco Cucolo
541.728 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni