Il programma pomeridiano in onda tutti i pomeriggi su Rai1,  "Io e Te" condotto da Pierluigi Diaco, si dimostra un angolo della televisione in cui dare spazio a sentimenti e confessioni di alcuni volti noti dello spettacolo, che ospitati in trasmissione e ripercorrono le varie fasi della loro carriera e si lasciano andare a racconti personali. Nella puntata di oggi, 1 agosto 2019, nel salotto di Diaco era ospite Luisa Corna.

La carriera di Luisa Corna

La bellissima showgirl, distintasi in tanti anni di carriera per aver partecipato a numerosi programmi televisivi in veste di conduttrice, non ha mai abbandonato la sua vera passione che è sempre stata la musica, come ha dimostrato partecipando al Tale e quale show di Carlo Conti. Proprio alla musica ha deciso di dedicarsi totalmente in questi anni, in cui l'abbiamo vista poco sul piccolo schermo, sebbene abbia ricoperto alcuni ruoli in diversi progetti cinematografici e fiction, sebbene abbia sempre precisato ripercorrendo a ritroso il suo percorso artistico: "La conduzione e la recitazione sono dei lavori piacevoli, ma la musica è un piacere. Non è un lavoro”. La Corna non nega, infatti, che il suo più grande desiderio sarebbe quello di tornare a Sanremo, dopo aver partecipato in coppia con Fausto Leali nel 2008, con il brano "Ora che ho bisogno di te". Il giornalista accoglie l'artista con una serie di complimenti, che ne sottolineano l'avvenenza, la quale non esita a raccontare il rapporto che negli anni ha avuto con il suo corpo, non sempre facile:

Fanno piacere i complimenti. Quando ero più piccola, quando cercavo di impormi artisticamente, la fisicità mi stava un po’ stretta. Oggi, a 50 anni, i complimenti mi gratificano molto.

La diceria che mise in crisi la sua carriera

Come in ogni intervista arriva anche un momento in cui si affrontano argomenti non propriamente piacevoli che rientrano nel vissuto di una persona, ma che rappresentano sempre una ferita da riaprire, piccola o grande che sia. Pierluigi Diaco torna quindi a parlare con Luisa Corna della vicenda che qualche anno fa la vide protagonista. Alla showgirl era stata attribuita una frequentazione piuttosto sconveniente: iniziò a circolare la voce che avesse una relazione clandestina con Umberto Bossi. Questa diceria mise in seria crisi la carriera dell'artista, oltre a procurarle una grande sofferenza, come lei stessa ammette, pur non dilungandosi troppo in merito: "Quel periodo mi ha ferito molto perché era come combattere contro un fantasma” 

La fiducia nell'amore

La vita sentimentale della bella Luisa Corna negli scorsi anni è stata oggetto delle cronache rosa, come ricorda la storia d'amore avuta con Alex Britti, risalente al lontano 2003. Da qualche tempo l'artista frequenta Stefano Giovino, un ufficiale dei carabinieri, più giovane di lei di 15 anni, con il quale dovrebbe anche convolare a nozze entro la fine dell'anno.