Maria Grazia Cucinotta dopo aver accusato un lieve malore poco prima di entrare in scena, presso il Teatro Supercinema di Castellammare di Stabia, sta meglio. Il malessere le è stato causato da una influenza molto forte e comune, che in questo periodo è particolarmente aggressiva. È la produzione dello spettacolo teatrale a tranquillizzare spettatori e fan con un comunicato: "La signora Cucinotta sta meglio, nulla di grave è solo una delle tante vittime di questa influenza. Resterà a riposo fino a che la febbre e le sue condizioni generali non miglioreranno. Ringraziamo tutti per la vostra partecipazione e per il vostro interessamento".

Maria Grazia Cucinotta colpita da influenza

L'attrice si è sentita male nella serata dell'11 febbraio 2020 ed è stata portata via in ambulanza Castellammare di Stabia (Napoli), dove avrebbe dovuto recitare in uno spettacolo a Teatro Supercinema.

Lo spettacolo annullato

L'attrice avrebbe dovuto comparire sul palcoscenico per la commedia "Figlie di Eva", al fianco di Vittoria Belvedere e Michel Andreozzi, con la regia di Massimiliano Vado. La Cucinotta avrebbe iniziato ad accusare un malessere già in camerino. Inizialmente decisa a recitare comunque, sarebbe peggiorata progressivamente, al punto da chiamare un medico. A quel punto è arrivata un'ambulanza, che ha trasportato l'artista all'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia.

Gli auguri del teatro di Castellammare

E sono giunti in mattinata anche gli auguri del Teatro Supercinema di Castellammare di Stabia: "Si rimetta presto", leggiamo in una nota. Lo spettacolo era molto atteso ed è stato annullato. Sarà adesso cura della direzione del teatro comunicare tempestivamente la nuova data dello spettacolo non appena verrà individuata dalla produzione stessa.