2 Settembre 2015
11:09

Manuel Pecchenini, il ragazzo disabile “insultato” da Nina Moric, seda le polemiche

La storia di Manuel Pecchenini e la sua grande lezione di vita dopo l’alterco con Nina Moric (o con il suo “hacker”): “Ragazzi, non sapete cosa c’è tra me e Nina, adesso è tutto apposto. Quindi basta”.

Manuel Pecchenini, un nome come tanti che ha guadagnato all'improvviso pagine e pagine di giornali, dal cartaceo all'online. È il ragazzo disabile "insultato" su instagram da Nina Moric. Mettiamo "insultato" tra virgolette, perché ufficialmente Nina Moric, attraverso i social e con l'intervista al suo ragazzo in diretta su Pomeriggio Cinque, avrebbe smentito tutto dicendo che il suo profilo sarebbe stato manomesso. Non è questa la sede per le sentenze, nonostante siano incredibili le circostanze e le coincidenze perché sembra proprio come nei film o nelle serie tv, dove ci sono questi hacker che si intrufolano ovunque.

Manuel è un ragazzo solare, viene da Pontirolo Nuovo in provincia di Bergamo, dove lo conoscono tutti per un ragazzino educato e sveglio, che sul web, come tanti altri, comunica il suo quotidiano, le sue difficoltà ma anche le sue gioie. Tra le tante attività di Manuel, quella di inviare spesso messaggi a personaggi famosi ai quali chiede la possibilità di creare un momento ad hoc per realizzare una foto insieme. Si tratta di un desiderio che molto spesso diviene realtà visto che, a guardare il profilo del ragazzo, in tanti accettano di farsi una foto con lui, da German Denis a Paolo Cannavaro, dal pilota DePuniet fino allo scatto con Cristina Buccino, foto che il ragazzo avrebbe inviato a Nina Moric quasi a volerla spronare a fare lo stesso. La reazione di Nina (o del suo presunto hacker) è stata quella che ha campeggiato nelle cronache del gossip di questa settimana. Nonostante tutto, Manuel torna a sorridere e proprio dallo stesso social da cui è partito tutto, calma tutti e scrive.

Good morning have a great day !#goodmorning non sapete cosa c'è tra me e nina . Adesso è tutto apposto . Quindi vi dico basta di insultare me e lei . Grazie di cuore.

Il ragazzo, con grande maturità, seda ogni polemica con uno scatto solare dei suoi, mentre Nina Moric dai social network adesso manda messaggi di amicizia: "Caro Manuel, sei sempre stato nel mio cuore". Gli hacker adesso non ci sono più, ma la "famosa" foto, alla fine, non è comunque arrivata.

Nina Moric incontra Manuel: "Ho pianto per giorni, chi lo ha insultato si vergogni"
Nina Moric incontra Manuel: "Ho pianto per giorni, chi lo ha insultato si vergogni"
Manuel, il ragazzo disabile insultato, ospite della D'Urso: "Credo a Nina Moric"
Manuel, il ragazzo disabile insultato, ospite della D'Urso: "Credo a Nina Moric"
Nina Moric: "Non ho insultato io il ragazzo disabile, il mio Instagram è stato manomesso"
Nina Moric: "Non ho insultato io il ragazzo disabile, il mio Instagram è stato manomesso"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni