Marco Cucolo ha commentato l'esperienza della compagna Lory Del Santo al Grande Fratello Vip, in un'intervista su Nuovo Tv. L'attrice è entrata nella Casa tra le polemiche, perché soltanto pochi mesi prima il figlio Loren si era tolto la vita a soli 19 anni, a causa di una grave malattia. Cucolo, compagno di Lory da alcuni anni, ha sempre sostenuto la scelta di partecipare al reality e la sta seguendo in diretta ogni giorno. La permanenza nel reality sembra aver portato effetti positivi sulla Del Santo, ma Marco non ha nascosto di temere un cedimento.

Prima del Gf Vip Lory si stava lasciando morire

Cucolo aveva già rotto il silenzio partecipando a Domenica Live, in un'intervista toccante in cui non ha trattenuto le lacrime al ricordo di Loren, col quale aveva costruito un rapporto speciale. Il ragazzo spiega che la partecipazione al Gf Vip è stata una svolta positiva per Lory, che nei due mesi successivi alla scomparsa del figlio si era letteralmente lasciata andare e chiusa nel suo dolore. Nemmeno l'amore di Marco riusciva a darle pace:

La nostra vicinanza è stata un’arma a doppio taglio: lei è deperita fisicamente, non mangiava, dormiva solo due ore al giorno e stava tutto il tempo a guardare un punto fisso nel vuoto: si stava lasciando morire. Finché un giorno mi dice che ha bisogno di altro, che ha già vissuto questo tipo di dolore e, quindi, sa che ha bisogno di voltare pagina per rinascere. Mi dice che lo deve a me, a Devin (l'altro figlio, ndr) e a tutte le persone che le vogliono bene: deve tornare di nuovo a vivere. Io le ho detto subito che ero dalla sua parte.

Segnali positivi in Lory Del Santo

In precedenza, infatti, la Del Santo aveva purtroppo già sperimentato lo stesso dolore. Nel 1991, perse il figlio Conor (avuto da Eric Clapton), precipitato accidentalmente da un palazzo di New York a soli 4 anni. All'epoca, Lory scelse di isolarsi ma faticò moltissimo a uscire da quell'inferno. Stavolta, ha deciso di vivere il lutto in modo diverso. Come sta andando, dunque, il suo percorso nella Casa? Marco ammette di trovare "segnali positivi" in lei, ma ha il forte timore che un crollo emotivo sia in agguato:

La seguo tutto il giorno: voglio capire se realmente quest’esperienza le sta portando beneficio oppure la sta distruggendo. Anche se sta facendo cose che a casa non faceva più e sta parlando tanto con gli altri. Sono felice per lei, i segnali positivi ci sono. Ma il rischio di una ricaduta c’è sempre: ho paura che torni il buio e che possa crollare.

L'altro figlio Devin è negli Usa

Loren si è tolto la vita ad agosto, a causa di una patologia mentale non meglio chiarita che lo aveva portato a vivere una condizione di anedonia, l'incapacità di provare piacere nella vita. Lory ha anche un altro figlio, Devin, l'unico rimasto in vita. Il ragazzo ha scelto di vivere il proprio lutto lontano dalla mamma e dall'Italia: vive negli Stati Uniti ed è sostenuto dal suo migliore amico, come spiega Cucolo.

Lui ha preferito vivere il suo dolore da solo. Devin, che vive a Los Angeles, ha un amico che gli sta sempre vicino, non lo lascia un attimo. Lory è tranquilla per questo: se si fosse trovato in difficoltà, non sarebbe mai andata al GF Vip.