Foto di Simone Stinà
in foto: Foto di Simone Stinà

Valentina Pivati e Mariano Catanzaro si sono lasciati. A comunicarlo è stata l'ex corteggiatrice di ‘Uomini e Donne‘ nel corso di una diretta su Instagram. La Pivati ha assicurato che lei e il suo ex fidanzato sono rimasti in buoni rapporti e continuano a sentirsi. Di parere contrario Catanzaro che – anche lui in una diretta – ha dato la sua versione dei fatti:

"Lei dice che ci sentiamo, abbiamo un buonissimo rapporto, ci vediamo ma non è assolutamente così, anche perché io quando l’ho scelta, volevo averla come fidanzata. Dopo che ci siamo detti ‘ti amo’, io non la vedo come amica: o sei nella mia vita come fidanzata, o non ci sei proprio, anche perché non mi serve. […] Mi ha lasciato lei. Ci sono rimasto male, perché ci credevo e ho fatto di tutto, perché per me eravamo un noi. È già da un mese che va così, ma non ho detto niente perché volevo vedere come si evolveva. Non l’ho mai tradita, mai! Lei parla di incomprensione caratteriale, ma fino a un certo punto! ".

Anche Mariano Catanzaro non rivela i motivi della rottura

Mariano Catanzaro, proprio come Valentina Pivati, ha spiegato di non voler divulgare i motivi che hanno causato la fine della loro relazione. Ha sottolineato, tuttavia, di averci creduto fino in fondo e di aver fatto tutto il possibile perché la loro storia continuasse:

"Perché ci siamo lasciati? Alcune cose per rispetto preferisco tenerle per noi, ma io come uomo ho dato tutto quello che potevo dare. Ho creduto a questa storia come un bambino crede in Babbo Natale. Ho dato non tanto, di più. Lo dico felice e consapevole, perché l’ho vissuta al 100% e ho dato il meglio di me, ero sempre presente, perché per me questo è essere coppia. Non mi sono mai tirato indietro".

Mariano Catanzaro avrebbe voluto convivere con Valentina Pivati

Mariano Catanzaro ha fatto sapere di essere stato il primo a pronunciare il fatidico ‘Ti amo' ed era pronto a intraprendere una convivenza con la sua fidanzata: "Io una volta usciti da lì, ero pronto a fare una convivenza, perché quando faccio una scelta, la faccio credendoci e non mi sono mai tirato indietro. Io ero innamorato di lei, sono stato io il primo a dirle ‘ti amo' e poi lei ha ricambiato. Poi non so cosa sia successo, ma sono cambiate le cose".

Mariano Catanzaro non vuole essere associato a Valentina Pivati

Mariano Catanzaro è apparso deluso per il rapporto naufragato. Ha chiesto di non essere più associato a Valentina Pivati. Infine, ha concluso ribadendo che non è vero che sono rimasti in buoni rapporti. A suo dire si sarebbero sentiti solo un paio di volte per "chiamate di cortesia":

"Vi chiedo: non associate più il mio nome a Valentina, perché io sono tutta un’altra cosa. Né meglio, né peggio, ma un’altra cosa. Noi siamo rimasti in contatto, ma non come dice lei, perché non dice la verità? La verità è che in questo mese ci sono state due chiamate, ma così… che senso ha se fino a ieri ci siamo detti ‘ti amo’, a che serve ora la chiamata di cortesia? Ma in buoni rapporti di cosa? Io oggi non sono arrabbiato, ma consapevole. Consapevole di quello che ho dato, di quello che sono e di quello che voglio. A oggi posso dire che a me una persona così non piace, non la voglio! Porterò sempre nel cuore tutta la sua famiglia. Io volevo fare le cose per bene e serie. Non si può recuperare. Eravamo qualcosa di bello".