Sembravano vicini al matrimonio, e invece Massimo Boldi ha deciso di lasciare la fidanzata Irene Fornaciari. Lo ha svelato lui stesso in un'intervista lasciata sul nuovo numero di Oggi. Era l'autunno 2019 quando l'attore si legava la Fornaciari (conosciuta in treno qualche mese prima, da non confondere con l'omonima cantante) e ritrovava con lei la serenità dopo una turbolenta relazione risalente a qualche anno prima e finita male. Fece discutere non poco la corposa differenza d'età di 34 anni: lui ne compirà 75 il 23 luglio, lei farà i 41 due giorni prima. Alla faccia della distanza anagrafica e dei pettegolezzi, in realtà, i due sembravano uniti in una relazione semplice e autentica, tanto da essere pronti alle nozze: “Ho pensato di sposarla, a un certo punto", ha spiegato Boldi, "Mi sono avvicinato quanto potevo alla sua vita. Ho conosciuto i suoi amici, preso persino una casetta a Lucca per noi due”. L'idillio, però, non ha funzionato e l'attore ha deciso di troncare:

La verità è che potevo darle troppo poco e ho capito che sarei stato infinitamente egoista a continuare questo rapporto. Ho preferito chiudere, ma è stato un atto di onestà.

I rapporti con Irene Fornaciari restano buoni

Dai social, dove la coppia si mostrava spessissimo, non arrivano reazioni da parte di Irene Fornaciari. Lei proviene da Lucca, dove ha un negozio di gioielli, ed è la sorella del sindaco di Porcari. La relazione con l'attore lombardo l'ha portata alla ribalta, ma lei ha sempre mantenuto un profilo discreto. Sembra che con Boldi i rapporti siano rimasti buoni.

Resterà fra noi una bellissima amicizia, spero. Io per lei ci sarò sempre. Le auguro di trovare la persona giusta, capace di darle tutto ciò che desidera.

Il ricordo della moglie Marisa è sempre vivo

La verità è che Boldi fatica ancora a dimenticare la moglie Maria Teresa Selo, detta Marisa: “In ogni volto di donna che incontro io cerco sempre Marisa e poi la ritrovo solo guardando le mie ragazze. Averla amata come l’ho amata io è un dono, ma mi condanna a vivere nella continua nostalgia". Parole commoventi quelle di Boldi, che è stato sposato con lei dal 1973 sino al 2004, anno della sua scomparsa. La donna morì dopo una lunga malattia incurabile, ai tempi in cui lui stava girando "Natale in India": il dolore fu tale che Boldi ebbe un momento di crisi e decise di rompere lo storico sodalizio con Christian De Sica, poi ricomposto nel 2018 con "Amici come prima" (i due stanno girando un nuovo film insieme). Da Marisa, Boldi ha avuto le figlie Micaela, Manuela e Marta.