Diletta Leotta travolta dalle polemiche dopo il suo sfogo su Instagram ha messo a tacere le male lingue scegliendo di trascorrere un romantico soggiorno di coppia sul lago di Como in compagnia del bel Can Yaman. I fotografi di Chi li hanno sorpresi a scambiarsi tenerezze e dunque il servizio basterebbe a mettere fine al gossip secondo il quale la sua storia d'amore con l'attore turco sarebbe una mera trovata mediatica per "celare" il presunto flirt con Ryan Friedkin, figlio del proprietario della Roma. Sulla questione, sulle pagine del settimanale di Alfonso Signorini è intervenuto anche Maurizio Costanzo.

Cosa pensa Maurizio Costanzo su Diletta Leotta

Intervenuto su Chi, Maurizio Costanzo ha detto la sua sul discusso gossip esploso attorno a Diletta Leotta e sulla polemica seguita al suo sfogo su Instagram. Il consiglio di Costanzo sarebbe quello di prendere le distanze dai social, se davvero la Leotta volesse mantenere la sua vita privata distante da quella professionale: "Se Diletta vuole smettere di fare la Leotta, deve staccare dai social. Dovrebbe fare in modo di non avvisare i fotografi, cambiare casa, andare a vivere in un condominio molto grande e fuori mano e magari non fare più nemmeno tv", è la frecciatina nemmeno troppo velata nei confronti della conduttrice. Come a sottolineare l'incoerenza delle sue posizioni. "Ci sono tanti modi per non far parlare di sé. Il migliore? Sicuramente è quello di non farsi trovare".

Lo sfogo di Diletta Leotta sui social

Il polverone si è sollevato dopo l'ormai noto post di Diletta Leotta su Instagram. Un lungo sfogo con il quale la conduttrice DAZN lamentava l'eccessiva esposizione mediatica e le voci che ritiene infondate sul suo conto. "Mi illudevo che prima o poi la buona informazione avrebbe avuto la meglio sul giornalismo-spazzatura. Perciò ho subito la quotidiana goccia di gossip-veleno; i fotografi sotto casa e in scooter dietro ogni mio spostamento; i droni fuori le finestre. Ma ora mi sono un po' stancata". Diletta aveva definito le storie sulla sua vita privata "falsità acchiappa-click" e aveva smentito categoricamente il presunto flirt con Friedkin, che ha spiegato essere soltanto un amico simpatico visto un paio di volte per un aperitivo.