29 Aprile 2021
19:28

Il bacio con Ryan Friedkin risale al 20 dicembre, Diletta Leotta non era legata a Can Yaman

Il triangolo tra Can Yaman, Diletta Leotta e Ryan Friedkin potrebbe riservare nuove sorprese. Il bacio tra la conduttrice DAZN e il figlio del proprietario della Roma risale al 20 dicembre scorso, periodo in cui non era ancora iniziata la relazione con l’attore turco. Non un tradimento dunque, ma la cronaca di una passione nata in un periodo in cui la Leotta era single.
A cura di Stefania Rocco

Il triangolo del momento è uno di quelli destinati a far discutere a lungo. Prima lo scoop di Dagospia che aveva raccontato di un flirt in corso, e di una serie di incontri in un hotel a Roma, tra Diletta Leotta e Ryan Friedkin, figlio del proprietario della Roma. A quelle prime indiscrezioni era seguito un post di Diletta che, carica di indignazione, aveva smentito immediatamente il flirt con il golden boy a capo del club giallorosso, confermando il suo legame con Can Yaman. Ma a confermare la versione di Dagospia sono arrivate le foto pubblicate da Oggi, il settimanale che ha documentato il flirt tra Diletta e Friedkin jr con le foto del loro bacio. Ma c’è un ma ed è uno di quelli ingombranti: il bacio pubblicato da Oggi risale al 20 dicembre scorso, data in cui Diletta non era ancora legata all’attore turco.

Le foto del bacio tra Diletta Leotta e Ryan Friedkin
Le foto del bacio tra Diletta Leotta e Ryan Friedkin

Il bacio tra Diletta Leotta e Ryan Friedkin

Nel numero di Oggi che documenta il bacio tra Diletta e Ryan Friedkin è specificato che quelle immagini risalgono a diversi mesi fa, precisamente alla tarda serata del 20 dicembre scorso. Secondo la descrizione del settimanale, Diletta avrebbe incontrato Friedkin padre e figlio al termine del match Atalanta-Roma, conclusosi 4 a 1 per l’Atalanta. Terminata la partita, i tre avrebbero cenato insieme finché, verso l’una, Dan Friedkin si è congedato allontanandosi a bordo della sua auto con autista. Diletta e Ryan sono quindi rimasti soli ed è così che tra i due è divampata la passione, sapientemente catturata nelle foto dei paparazzi appostati poco lontano. Ma in uno scenario di questo tipo Can Yaman ha un ruolo solo marginale: la relazione vera e propria con Diletta sarebbe cominciata solo qualche settimana più tardi, benché i due si fossero già scambiati qualche messaggio via Instagram. E la foto di un bacio che risale a quattro mesi fa non basta per provare un tradimento.

Diletta Leotta e le "falsità acchiappa-click", ma il flirt con Friedkin era reale

Ma sebbene le foto pubblicate da Oggi risalgano a qualche mese fa, confermano quanto Diletta nel suo post aveva smentito parlando di "falsità acchiappa-click" e definendo Friedkin "un ragazzo simpatico incontrato due volte per un aperitivo". Sono scatti che dimostrano che un flirt, lo stesso che la conduttrice DAZN aveva negato parlando di "giornalisti male informati", c'è stato e che l'attacco alla stampa non ha ragione di esistere. Perché il legame pregresso tra i due esiste e le foto del bacio lo confermano, a prescindere da quanto Diletta dichiari.

Il silenzio di Can Yaman

Intanto, i tre personaggi coinvolti nel gossip più commentato dell’ultima settimana tacciono. Friedkin non ha rilasciato dichiarazioni – e perché dovrebbe? – mentre Diletta, dopo il post che aveva palesato il suo dissenso, è tornata su Instagram solo per qualche sponsorizzazione commerciale, senza mai fare riferimento alla questione. È sparito, invece, Can Yaman che ha fatto perdere le sue tracce. Sono giorni che l’attore turco non pubblica foto o storie, nulla che lasci immaginare il suo stato d’animo.

Diletta Leotta e Can Yaman di nuovo insieme, passata la bufera dopo le foto con Ryan Friedkin
Diletta Leotta e Can Yaman di nuovo insieme, passata la bufera dopo le foto con Ryan Friedkin
Can Yaman, perché piangi? La crisi con Diletta Leotta è ufficiale
Can Yaman, perché piangi? La crisi con Diletta Leotta è ufficiale
“Diletta Leotta in hotel col figlio del proprietario della Roma, ha scaricato Can Yaman”
“Diletta Leotta in hotel col figlio del proprietario della Roma, ha scaricato Can Yaman”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni