Medico in studio a Uomini e Donne per Gemma Galgani. La dama torinese del trono over è stata colpita da un attacco di panico, al punto da rendere necessario l’intervento di un dottore. L’incidente si è verificato nel corso della puntata andata in onda oggi 29 ottobre 2018. Al termine dell’ennesima lite con Tina Cipollari, Gemma ha accusato un malore e, sconvolta dal pianto, ha chiesto di sedersi. Preoccupata, Maria De Filippi le si è avvicinata per capire come stesse. È stata la Cipollari a uscire dallo studio e a chiedere l’intervento di un medico affinché la aiutasse. “Forse ci lascia” ha quindi scherzato, sottovalutando quanto stava accadendo. È stata la padrona di casa, mezzo divertita, a chiederle dei fare silenzio: “È una crisi di ansia. Ha bisogno che tu stia zitta”.

La crisi nel rapporto con Rocco

A mettere Gemma in una condizione difficile è il rapporto con Rocco Feddella, suo ultimo flirt. L’uomo si è stancato dei continui tira e molla con la torinese, che accusa di non avergli dato sufficienti certezze per portare avanti la loro storia. Rocco si è impegnato a costruire qualcosa di importante con la Galgani ma, a più riprese, si è trovato costretto a scontrarsi con una specie di chiusura. A differenza di quanto accadeva in passato, la torinese ha smesso di dare tutta se stessa nei rapporti di coppia.

Tina Cipollari sottovaluta l’incidente

Benché sia stata lei stessa a coinvolgere il medico intervenuto in studio, l’opinionista Tina Cipollari ha dato prova di non credere al malore di Gemma. “La stiamo perdendo” ha detto fintamente preoccupata, senza curarsi di nascondere un sorriso. Non si è trattato, da parte sua, di una manifestazione di poca sensibilità. Al contrario: Tina non crede alla possibilità che la Galgani si sia sentita realmente male ed è per questo motivo che l’ha presa in giro anche in un momento di apparente difficoltà.