Oggi è conosciuta soprattutto per la relazione importante e in odore di matrimonio con il Principe Harry, ma forse non tutti sanno che nel passato di Meghan Markle c’è stato un amore ancor più serio. Una serie di foto finite sulle riviste di settore britanniche testimoniano che l’attrice perse la testa per un produttore cinematografico. Era il 2011 quando Meghan sposò Trevor Engelson. Si innamorarono nel 2004 quando Meghan era ancora all’università. Da quel momento non si lasciarono fino al giorno in cui, a Ocho Rios, in Giamaica, si giurarono amore eterno di fronte a circa 100 invitati. Furono nozze informali quelle volute all’epoca dalla Markle e consorte, ma che durarono tre giorni tra festeggiamenti vari, pinte di birra e rum locali, e musica.

Dopo le nozze si trasferirono a Los Angeles, dove entrambi cercavano di imporsi all’interno del medesimo ambito ma in due ruoli differenti. Meghan sognava di fare l’attrice e, nonostante il legame con Engelson, non esitò a trasferirsi a Toronto per inseguire il suo sogno, Trevor, invece, decise di rimanere a Los Angeles per restare più vicino a Hollywood. Sarebbe stata proprio quella separazione a minare la stabilità del loro rapporto. Un amico della coppia ha dichiarato:

Quella separazione fu il cappio che strinse un nodo alla loro storia d’amore. Trevor era a Los Angeles, Meghan in una paese a 5 ore di distanza.

A due anni dal momento del sì, Meghan e Trevor decisero di divorziare. Era l’agosto del 2013 e i due citarono le classiche “differenze inconciliabili”. Il produttore non ha mai tradito l’ex moglie, rifiutandosi di parlare con la stampa della loro storia d’amore anche oggi che la popolarità di Meghan quale fidanzata di Harry è in continua ascesa.