Meghan Markle e Kate Middleton stanno spaccando la Famiglia Reale. Il gossip in Inghilterra impazza e le ultime notizie danno per certo il fatto che le due rispettive famiglie non passeranno il Natale insieme. Kate Middleton e il Duca Principe William saranno impegnati a Bucklebury Manor, a casa dei genitori della Duchessa di Cambridge insieme ai figli, alla sorella, al cognato e al primo nipote. I ‘neo-sposini' saranno invece a Norfolk insieme alla Regina e al Re Filippo. Pare che in questo momento, Meghan Markle sia favorita anche perché incinta. Il gossip d'Oltremanica rivela che Meghan Markle ha letteralmente stregato la Regina, che ha avuto un motivo in più per fare un dispetto a Kate Middleton, che non le è mai stata a genio.

Il gossip reale di Natale

In Italia abbiamo il cine-panettone, tormentone sicuro delle feste natalizie, in Inghilterra hanno il gossip reale. Il Daily Mail ha fatto centro con una serie di pettegolezzi: la lite tra le due famiglie sarebbe nata dall'iniziativa di William, che ha sempre messo in dubbio le nozze di Harry con Meghan Markle. Parte da qui una lite che si è poi protratta ed estesa anche alle cognate. I conti non tornano anche sul piano economico: Harry e Meghan andranno ad abitare in campagna, a Frogmore Cottage. Il costo del trasloco è pari a 5.67 milioni di euro, una cifra "blu" che però pagheranno i contribuenti.

Meghan Markle ottiene tutto quello che vuole

Robert Jobson, una sorta di Alfonso Signorini d'Oltremanica, ha bisbigliato un nuovo gossip. Pare che "tutto quello che Meghan vuole, lo ottiene". Proprio così, la Famiglia Reale in questo momento pende dalle labbra di Meghan Markle, complice anche la grande popolarità social della ex attrice. Tutta l'organizzazione vede in lei una degna rappresentante per far cresce gli introiti della Famiglia, a differenza di Kate Middleton. Non è tutto. Pare che Meghan Markle abbia spinto un'assistente alle dimissioni perché "dispotica ed esasperante". Per fortuna, scandali a corte non ce ne sono altrimenti il quadro sarebbe ben più duro da digerire.