Melissa Satta è finalmente guarito dal Covid. L'ex Velina lo ha annunciato su Instagram, svelando ai fan il motivo della sua assenza dai social. Intervistata dal Corriere Melissa Satta racconta come ha vissuto la sua malattia, insieme al figlio Maddox, anche lui positivo. Sono state due settimane difficili, di isolamento a casa e di sintomi non indifferenti. "Non è una banale influenza", spiega la modella, "purtroppo per me non è stato così". Oggi lei e il piccolo nato dal matrimonio con il calciatore Kevin Boateng stanno entrambi bene. Ora è tempo di riprendere gli impegni lavorativi: "Sono felice di poter tornare a lavorare".

Melissa Satta racconta come ha contratto il Covid

L'ex Velina racconta al Corriere che il contagio per lei e per il figlio risale a circa due settimane fa, durante un weekend passato in compagnia di un'amica e della figlia, migliore amica di Maddox. "Ci sentivamo tranquille, eravamo tra di noi, con i nostri figli, certe che non stavamo correndo alcun rischio", spiega. Poi l'amica ha iniziato ad accusare i primi sintomi e, allarmata, anche la Satta si sottoposta al tampone scoprendosi positiva. "Mi sembrava incredibile perché la mattina mi ero allenata in modo molto intenso ed ero carica di energia", continua. "Poi lunedì notte la febbre è salita a 39". Così è iniziato l'isolamento a casa, mentre i sintomi si facevano sempre più forti: "Ero talmente stanca che per una settimana non mi sono alzata dal letto, per non rischiare di svenire: subito dopo è arrivato il bruciore al petto e la tosse. Non è stata una semplice influenza come molti dicono".

Il marito Boateng tenuto a distanza

Contrariamente a mamma e figlio, l'attaccante del Monza Kevin Boateng è risultato negativo al tampone e così si è dovuto tenere a distanza dalla sua famiglia. Ma inizialmente Melissa Satta è rimasta lontana anche dal figlio Maddox, prima che anche lui si sottoponesse al tampone. "Appena ho scoperto di essere positiva mi sono isolata in camera mia, ma Maddox non riusciva ad accettarlo e mi diceva ‘Mamma voglio anch'io il Covid, non voglio stare lontano da te". Due giorni dopo anche il piccolo è risultato positivo e così i due hanno trascorso del tempo insieme. Il virus per fortuna è sparito nel giro di due settimane: "Quando ho avuto il risultato non ho potuto fare a meno di pensare come il termine ‘negativo' per una volta abbia avuto un significato così bello". Oggi Melissa Satta è pronta a tornare alla sua vita, ma mette in guardia sui rischi della malattia: "Non è una banale influenza. Ho perso tre chili e ho visto il mio aspetto trasformarsi giorno dopo giorno".