È stata una delle storie d'amore più belle e romantiche dello show business quella tra Melissa Satta e Kevin Boateng, che nonostante un lungo momento di difficoltà, durante il quale sono stati divisi, sono riusciti a ricostruire ciò che di bello avevano costruito in anni diversi anni e che, col senno di poi, hanno compreso di non voler perdere. Lo racconta proprio la showgirl che non si era mai esposta a pieno, da quando c'è stato l'atteso ritorno di fiamma.

La scelta di ritornare insieme

Attraversare una crisi di coppia non è mai semplice, soprattutto quando i personaggi che la compongono sono due volti noti, l'uno del calcio, l'altra dello spettacolo. Ragion per cui, quando Melissa Satta e Kevin Boateng si sono lasciati è stato un fulmine a ciel sereno per i fan della coppia che hanno sperato in un riavvicinamento tra i due, cosa che è accaduta a distanza di diversi mesi dalla decisione di stare lontani. A raccontare quel periodo è proprio la ex velina, che dichiara:

Kevin e io, tempo fa, abbiamo attraversato un momento di coppia difficile e ci siamo allontanati. Ma la scorsa estate abbiamo deciso di ridarci una seconda possibilità, di salvaguardare ciò che di grande abbiamo costruito insieme: la nostra famiglia. Per ottenere e trattenere le cose belle bisogna lavorare tanto, venirsi incontro, parlare, capirsi, mettere da parte l’orgoglio, sapendo anche fare, se serve, un passo indietro.

L'idea di avere un altro figlio

In una recente intervista rilasciata al settimanale Gente, la showgirl ha rivelato di aver maturato la scelta di ritornare con suo marito, nonché padre di suo figlio, dopo aver riflettuto tanto e aver compreso che la famiglia costruita con il calciatore meritava una seconda possibilità. Eppure, nonostante l'amore, recuperare non è stato semplice: "Ci vuole pazienza e voglia di rispettare chi hai accanto. Ma questo non l’ho imparato adesso, lo penso da un po’: solo così si può trovare una strada comune e si può andare avanti guardando nella stessa direzione. Ora sono felice, davvero serena. E ho capito che la costruzione di un rapporto si fa giorno dopo giorno, cercando di migliorarsi". Ovviamente, dopo che la famiglia si è finalmente riunita, non è esclusa l'ipotesi di ampliarla con l'arrivo di un fratellino o una sorellina per il piccolo Maddox che ha ormai cinque anni, a questo proposito la showgirl rivela:

Io ho due fratelli, so quanto è bello crescere insieme. E mi piacerebbe che la stessa sensazione la provasse Maddox. Non subito magari. Ora, vista l’emergenza sanitaria che stiamo affrontando, mi spaventerebbe un po’, ma prima o poi mi piacerebbe avere un altro figlio. Maschio o femmina, non saprei. Certo, se fosse bimba, le proporrei di fare la scuola calcio come ho fatto io.