Meryl Streep è diventata nonna per la prima volta. Compirà i suoi "primi" 70 anni il prossimo 22 giugno, ma è riuscita a tagliare il traguardo del diventare nonna con qualche mese di anticipo. Un momento importante vissuto grazie a sua figlia Mamie Gummer, l'attrice 35enne che abbiamo potuto apprezzare recentemente in "True Detective 3". Sconosciuto il sesso del bambino, ma per adesso c'è grande festa per la Streep, per la Gummer e, ovviamente, per il papà del bebè, Sethi Mehar.

Il ruolo più bello per Meryl Streep

E così, Meryl Streep è pronta per tuffarsi in questo nuovo ruolo di nonna, un ruolo che in fondo ha sempre visto suo. Sin dalle prime interviste, l'attrice da Oscar dichiarava di amare questo aspetto della vita in famiglia: "Credo nell’immaginazione da sempre. Quando ho fatto “Kramer vs. Kramer” non avevo bambini, ma avevo già tutto dentro di me”.

Come è nata Mamie Gummer, la figlia di Meryl Streep

Mamie Gummer nasce dall'unione con l'amore più grande della vita di Meryl Streep, lo scultore Don Gummer. I due sono ancora sposati, insieme dal 30 settembre 1979. Una unione fortissima che ha portato loro quattro figli: Henry, classe 1979, Mamie (1983), Grace (1986) e Louisa (1991). Conosciutisi proprio quando Meryl Streep girava "Kramer vs Kramer". Quando l'attrice trionfò agli Oscar per "The Iron Lady", lei dedicò il premio proprio a Don Gummer: "Voglio che sappia che tutto quello che amo di più nella vita me l'ha dato lui". Mamie Gummer, nata nel 1983, ha partecipato ad un film con sua madre, "Heartburn – Affari di cuore", accreditata sotto il nome di Natalie Stern. Ha lavorato off-Broadway con Michael C. Hall ("Dexter") e nel 2006 è nel cast de "L'imbroglio" di Lasse Hallström. È stata già sposata nel 2011 con Benjamin Walker ("Flags of our father). Dal 2017 è fidanzata con Mehar Sethi, padre del nascituro che presto sposerà.