4 Ottobre 2010
13:34

Michael Douglas tumore: peggiorano condizioni, Zeta Jones in lacrime

All’arrivo all’aeroporto di New York, Catherine Zeta Jones, non rilascia dichiarazioni, ma destano preoccupazione le sue lacrime.
A cura di stefano brosca

Il sospetto che le condizioni di salute di Michael Douglas si sarebbero aggravate è forte. La crisi di pianto avuta dalla moglie Catherine Zeta Jones all’aereoporto di New York ha destato molta preoccupazione, dato che sia lei che il marito avevano in pubblico profuso ottimismo e non si erano mai lasciati andare a manifestazioni di questo tipo. La jones rientrava dalla Ryder cup un prestigioso torneo di golf di cui era la madrina, e all’arrivo al varco dopo i numerosi flash dei fotografi è scoppiata in lacrime davanti a tutti e si è affettata verso l’uscita, accompagnata dal suo assistente personale.

Catherine Zeta Jones che  ha dato la colpa ai medici per come stanno curando il marito , ha rinunciato  a ruoli di primo piano per stare quanto più possibile vicina a Michael. Ci auguriamo quindi che si tratti solo di uno sfogo nervoso e non l’ammissione inconsapevole di una ben più grave situazione.

Douglas, malato di cancro deve sottoporsi ad un secondo ciclo di chemioterapie, sta lottando contro la malattia con tutte le sue forze.

Stefano Brosca

Catherine Zeta Jones sul tumore di Michael Douglas: è colpa dei medici
Catherine Zeta Jones sul tumore di Michael Douglas: è colpa dei medici
Michael Douglas: il tumore si può guarire. Parla la moglie Chaterine Zeta Jones
Michael Douglas: il tumore si può guarire. Parla la moglie Chaterine Zeta Jones
Michael Douglas ha un cancro alla gola: le condizioni si aggravano
Michael Douglas ha un cancro alla gola: le condizioni si aggravano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni