Nonostante la sua partecipazione a "Ballando con le stelle 2016" l'abbia reso in sex symbol molto amato dal pubblico femminile, la vita privata del bel Michele Morrone era avvolta fino ad oggi nel mistero. Da tempo si è sparsa la voce che l'attore, classificatosi secondo (con Ekaterina Vaganova) nel talent vip di Raiuno, sia sposato e abbia un figlio. Una voce mai confermata dal diretto interessato, almeno fino alla recentissima intervista che ha rilasciato nel nuovo numero di "Mio". Morrone ammette finalmente di essere felicemente accasato:

Sì, ho una moglie, si chiama Rouba Saadeh ed è una stilista libanese, una vera artista. Ci siamo sposati nel 2014 con rito civile in Italia e in Libano. È stata una cerimonia intima, con appena venti invitati. Senza di Rouba sarei perso, è il mio punto fermo.

I due innamorati si sono incontrati per la prima volta nel 2011, durante un viaggio di lui.

Era la più bella del reame e me ne sono innamorato subito. Lei invece proprio non mi calcolava. Allora le ho dedicato una poesia e ha iniziato ad interessarsi. Di Rouba ho subito ammirato l’intelligenza, so che non potrei mai trovare un’altra donna così. Una vita senza di lei non riesco proprio a immaginarla.

I colpi di scena non finiscono qui: la rivelazione di "Ballando con le stelle" conferma infatti di essere anche papà. Lui e Rouba hanno un figlio di nome Marcus:

Quando ho saputo che aspettavamo un bambino mi trovavo a Roma e lei in Libano. Mi ha mandato una lettera con dentro l’ecografia, inizialmente ero disorientato. La cosa più bella è stata il momento del parto: volevo conoscere la voce della creatura a cui avevo dato la vita.

Quelle foto di Michele Morrone insieme a Giuliana De Sio

Alla luce di queste dichiarazioni, vanno viste sotto una luce diversa le foto scattate alcuni giorni fa dai paparazzi, che hanno mostrato Michele in compagnia di Giuliana De Sio, tra abbracci e gesti d'affetto che avevano fatto addirittura pensare a un flirt. Quella tra Morrone e l'attrice – che pure è tornata single, dopo la fine della storia con Mario De Felice – sembra dunque essere solo amicizia.

Michele Morrone sulla morte del padre: "Ora lo accetto"

Nell'intervista, Morrone è infine tornato a parlare di un episodio particolarmente doloroso, la morte del padre avvenuta quando lui aveva solo 12 anni.

Sul podio di Ballando mi sono chiesto cosa avrebbe potuto pensare di me. E ho sorriso, perché a lui piaceva molto ballare. Era un tipo tosto del Sud. A distanza di anni, sono riuscito ad eliminare un po’ di scheletri nell’armadio. Prima, se mi dicevi la parola ‘papà’, chiudevo il discorso. Ora so che anche questo fa parte della vita, le persone vanno e vengono come l’amore e… cosa fai? Puoi solo accettare la cosa.