23 Giugno 2015
10:27

Milo Coretti del Gf a processo per truffa

Il vincitore del Grande Fratello 7 finisce sotto processo per truffa alle assicurazioni: avrebbe provato a gonfiare il prezzo di un’auto che gli era stata rubata, al fine di recuperare l’investimento e guadagnarci 20mila euro.

Milo Coretti, vincitore del Grande Fratello 7, è finito sotto processo per aver tentato di truffare l'assicurazione. Stando al pm (informazioni riportate dal CorSera), Milo Coretti avrebbe provato a lucrare 21mila euro come risarcimento danno dall'assicurazione dopo il furto di un'auto di sua proprietà, un Audi A5. La vicenda risale al 2008, quando Milo Coretti dopo aver acquistato l'automobile pochi mesi dopo la vittoria del Grande Fratello, se la vede rubare dopo poche settimane. Acquistata ad un prezzo, Coretti avrebbe inviato una fattura falsa all'assicurazione, l'Allianz, gonfiando il prezzo di circa 18mila euro, di  modo da ritornare dell'investimento anche con un guadagno.

Secondo la ricostruzione della procura, Milo Coretti dopo il colpo messo a segno dai ladri avrebbe dichiarato di avere pagato l'Audi 65mila euro, inviando all'Allianz una fattura con la cifra in questione. Quando però il documento arriva sulla scrivania del liquidatore, si scopre che la cifra sborsata dal vincitore del Grande Fratello 7 è di 46.900 euro, per questo il risarcimento danni dovuto dall'assicurazione avrebbe dovuto essere inferiore rispetto a quanto richiesto da Milo Coretti. L'Allianz ha quindi denunciato l'ex gieffino e la sentenza è prevista per il prossimo 13 novembre.

Milo Coretti e l'addio alla tv dopo il Gf

Ai microfoni di Fanpage.it, Milo Coretti rivelò di essersi stancato della tv, rinnegando il reality che lo ha lanciato: "Il reality è ormai inguardabile", disse. Inoltre, dichiarò che mai avrebbe fatto leva sui drammi della sua vita privata, per apparire in tv, come numerosi ex concorrenti hanno fatto nel corso di questi anni. L'unica persona che Milo Coretti si è sentito di elogiare è stato Luca Argentero, oggi un affermato attore italiano.

Gianni Morandi a Cosenza per testimoniare in un processo per truffa a Sanremo
Gianni Morandi a Cosenza per testimoniare in un processo per truffa a Sanremo
Sandra Milo:
Sandra Milo: "Non faccio più sesso perché non ho tempo"
Una statua per ricordare Franco Battiato e Lucio Dalla: un omaggio ai due artisti a Milo
Una statua per ricordare Franco Battiato e Lucio Dalla: un omaggio ai due artisti a Milo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni