Vanessa Ponce de Léon è Miss Mondo 2018, proclamata nella finale del prestigioso concorso di bellezza internazionale, che si è tenuta a Sanya, sull’isola cinese di Hainen. Si tratta della prima concorrente messicana ad aver conquistato l'ambitissimo scettro nella manifestazione che si tiene sin dal 1951. 26 anni, la Ponce de Léon ha battuto la thailandese Nicolene Pichapa Limsnukan, seconda classificata, e l'ugandese Quiin Abenakyo, arrivata terza.

Chi è Vanessa Ponce de Léon

Certamente, la giovane centroamericana non passerà nella storia del concorso solo per la sua bellezza. Laureata in business internazionale, Vanessa è infatti socialmente impegnata e si dedica a uno degli aspetti più delicati del suo Paese: l'esodo di migranti che cercano migliori condizioni di vita negli Stati Uniti. La Miss è volontaria dell'associazione "Migrantes en el Camino", che si occupa di assistenza a coloro che sono in fuga dal Messico ed è nel consiglio di amministrazione di un centro di riabilitazione per ragazze. "Credo nell’amore, nell’arte e nell’importanza di prendersi cura gli uni degli altri", ha dichiarato. Un bel messaggio, in tempi in cui l'amministrazione Trump negli Usa gestisce il problema dei migranti in modo tutt'altro che "umanitario".

Nunzia Amato concorrente per l'Italia

A rappresentare l'Italia a Miss Mondo è stata Nunzia Amato,ventunenne originaria di San Gennaro Vesuviano, modella e studentessa di giurisprudenza. Anche se non è riuscita ad aggiudicarsi la vittoria (mai andata a un'italiana), lo sbarco in finale è stata comunque un grande risultato. Aveva dichiarato ai microfoni di Fanpage.it: "È capitato anche a me di non stare bene con me stessa perché mi guardavo allo specchio e non mi piacevo e per un periodo non ho partecipato ai concorsi di bellezza. Sono andata in palestra, mi sono messa a dieta, mi sono sentita di nuovo bene con me stessa e ho partecipato a Miss Mondo". Dopo la finale, ha scritto su Instagram:

Grande esperienza indipendentemente dal risultato…esperienza che mi ha arricchita enormemente… il contatto con altre culture insegna a stare al mondo… mi sento una privilegiata … custodisco molto nel cuore…grazie a tutti per il supporto. Grazie Miss World