E’ morta a 88 anni la duchessa di Alba, Cayetana Fitz-James Stuart, che è deceduta nella sua amata Spagna a seguito di una terribile polmonite, che l’aveva colpita domenica scorsa. Nata a Madrid il 28 marzo del 1926, la duchessa era discendente di Giacomo II d’Inghilterra, nonché lontanissima parente sia di Winston Churchill che di Diana. La duchessa Cayetana è sempre stata molto popolare, soprattutto grazie al suo spirito anticonformista e alla sua libertà sentimentale. Nel 2011 aveva sposato, convolando a terze nozze, Alfonso Diez Carabantes, 25 anni pù giovane di lei. Da subito l'unione fu chiacchieratissima, poiché alla base di questo matrimonio si vide la classica questione di interesse, essendo Alfonso 61enne, piacente e …. impiegato statale. Primi fra tutti i contrari alle nozze erano stati gli eredi del suo patrimonio, ovvero i sei figli, che avevano urlato allo scandalo denunciando la falsità dei sentimenti del futuro sposo.

A niente valsero le loro rimostranze, perché la duchessa Cayetana andò fino in fondo e lo sposò a piedi nudi, scatenandosi nei balli di corte per tutta la notte. Il marito le è sempre stata accanto, sia nelle cerimonie pubbliche che nelle circostanze più private, dando ampia visibilità a quell'amore incompreso, che in pochi mesi era finito su tutti i giornali. Sono dell'agosto del 2013 le foto di Cayetana in bikini accanto ad Alfonso, che l'ha seguita in mare, sulla battigia, sotto l'ombrellone e l'ha sostenuta durante tutto il tragitto del rientro a casa. Oggi la duchessa l'ha lasciato "precocemente" vedovo e con enormi responsabilità da gestire, oltre che con un patrimonio di tutto rispetto. I figli non si sono pronunciati dopo la sua morte e c'è, in Spagna, chi si aspetta una prossima battaglia legale per le ultime volontà di della nota nobildonna.