Dopo la morte del principe Filippo, tutto tace sul fronte Sussex. Al momento nessun comunicato ufficiale da parte di Harry e Meghan Markle, mentre la famiglia reale si è già espressa pubblicamente sulla scomparsa del principe, compresi i duchi di Kensington William e Kate. I riflettori adesso sono tutti puntati su Harry e Meghan che poche settimane prima, durante il ricovero del duca di Edimburgo in ospedale, facevano esplodere lo scandalo sulla Royal Family con l'intervista bomba ad Oprah Winfrey.

Il principe Harry pronto a partire per Londra

Dopo oltre un anno dal divorzio da Buckingham Palace, il principe Harry si prepara a tornare a casa per la prima volta: era il marzo del 2020 e da allora il principe non si è più visto a Palazzo. D'altronde però, lo scorso febbraio Harry si era detto pronto a tornare a Londra qualora le condizioni di salute del nonno Filippo fossero peggiorate. Secondo le agenzie britanniche, il principe si sarebbe messo persino in auto isolamento rispetto a Meghan e il figlio Archie, pur di essere pronto a volare nel Regno Unito senza correre alcun rischio di restare bloccato in aeroporto. Se il ritorno a casa di Harry per i funerali di Filippo sembrano cosa certa, la stampa britannica al momento nutre forti dubbi sulla possibilità di vedere al suo fianco anche Meghan Markle, che è incinta del secondo figlio: "Meghan è ovviamente incinta, quindi dovrà chiedere consiglio ai suoi medici per sapere se è sicuro per lei viaggiare, ma penso che Harry andrà sicuramente", ha rivelato una fonte al Daily Mail. Mentre il principe Harry sembra che: "Non vorrà altro che essere lì per la sua famiglia, e in particolare per sua nonna, durante questo periodo terribile".

Il piano di Harry e Meghan nel caso fosse morto Filippo

Dopo gli episodi di razzismo, i pensieri suicidi e la cattiva accoglienza da parte della Royal Family, Meghan Markle fuggita in Canada e poi in California con famiglia al seguito, aveva deciso di vuotare il sacco. Pubblicamente e suscitando un clamore internazionale. Quel che forse la moglie del principe non si aspettava era di dover fare ritorno in Gran Bretagna, non così presto almeno. La morte del principe Filippo, 100 anni che avrebbe compiuto il prossimo 10 giugno, era nell'aria considerato il recente ricovero. Tanto che secondo i media britannici Harry e Meghan avevano in serbo un piano di riserva per rinviare la messa in onda della loro intervista ad Oprah qualora il duca fosse morto prima: "Se gli fosse successo qualcosa, Dio non voglia, non sarebbe andata in onda in quel momento specifico. C'era un accordo con le emittenti".