Nadia Toffa ha condiviso con i fan una foto che la ritrae senza una delle tante parrucche che è solita indossare mentre conduce ‘Le Iene‘. La conduttrice e inviata del programma di Italia1 ha mostrato come i capelli stiano ricrescendo e si è stupita della straordinaria forza del corpo umano. Ancora una volta, i suoi social diventano un mezzo per veicolare un messaggio che infonde coraggio e speranza a chi sta lottando contro il cancro.

Il messaggio di Nadia Toffa

Nadia Toffa ha spiegato che i capelli e in particolar modo "il ciuffo" sono ricresciuti più forti di prima. Solo una parte della testa risulta ancora pelata ma è sicura che pian piano ricresceranno i capelli anche lì: "Buongiorno bellissimi. Dai che i capelli crescono! Ho tutto un lato pelato che non vuole crescere ma piano piano raggiungerà gli altri. Il ciuffo è quello più folto e lungo e tra l’altro anche più forte di prima, il corpo umano fa miracoli. È grandioso. Stupisce sempre. Io lavoro voi che fate? Vi abbraccio e vi auguro una giornata splendente".

Nadia Toffa affronta la chemioterapia con il sorriso

Nadia Toffa sta condividendo con i fan tutte le tappe della sua battaglia contro il cancro. Nei giorni scorsi, ha rassicurato le tantissime persone che la seguono con affetto, spiegando loro di sottoporsi ancora alle cure e a costanti controlli ma di stare benissimo. Spesso nei commenti si assiste alle testimonianze di uomini e donne che stanno affrontando come lei la malattia e trovano conforto nel suo ottimismo e nella sua voglia di combattere.

La battaglia di Nadia Toffa contro il cancro

In una recente intervista rilasciata a ‘Verissimo', Nadia Toffa ha dichiarato che proprio quando pensava di aver sconfitto la malattia, i medici le hanno comunicato che il cancro era tornato. Così, è ricominciata la sua lotta fatta di interventi e cicli di chemioterapia. Nonostante sia un percorso doloroso, Nadia Toffa è determinata a non mollare:

“Ho subito più di un intervento. In seguito ad un malore lo scorso dicembre sono stata operata d’urgenza. Poi ho fatto la chemioterapia e la radioterapia. Sembrava tutto finito, ma a marzo durante un controllo, è arrivata la brutta notizia. Il cancro era tornato e mi hanno operata nuovamente. È il mio dolore e me lo devo portare. È una sfida che posso magari non vincere, ma l'importante è mettercela tutta, combattere. Ci ho messo mesi di dolore e introspezione per capirlo, però non voglio fare pena a nessuno. Non piango in pubblico, piango con i miei amici”.