video suggerito
video suggerito

Naomi Campbell aggredisce un cameraman (di nuovo)

Naomi Campbell ci ricasca e aggredisce un cameraman, a quattro anni dall’ultima volta. Poche ore dopo si scusa: “Scusatemi per quello che è accaduto, per favore”.
A cura di G.D.
15 CONDIVISIONI
Immagine

Naomi Campbell ci ricasca. Quattro anni dopo l'ultimo fattaccio, aggredisce un cameraman del canale NBC. Il motivo? Si era avvicinato troppo e l'aveva seguita all'uscita del suo albergo a L'Avana, a Cuba, dove la modella era per l'ottantesimo anniversario dei sigari Montecristo. La sequenza è stata filmata dal videoperatore che mostra Naomi completamente fuori di sé, mentre cerca di impedire al professionista di riprenderla. Poche ore dopo Naomi ha subito fatto pervenire le sue scuse, quando ormai il video era già in giro per il web: "Sono dispiaciuta per quanto accaduto. È stato un grande fraintendimento. Per favore, perdonatemi".

È l'ennesimo episodio che mette in cattiva luce Naomi Campbell, dotata davvero di un carattere difficile. Dal 1998 ad oggi, sono 10 le occasioni in cui la Venere Nera si è distinta per aggressioni verbali e fisiche nei confronti delle più disparate categorie sociali, dai poliziotti agli assistenti personali, dai cameraman ai fotografi. Anche in Italia si è resa protagonista di un fatto del genere, a Salerno nel 2011. Tutto sembrava andare per il verso giusto, quando un dipendente della dogana le chiede di aprire la borsa come da prassi. A quel punto la Campbell si è arrabbiata ed ha preteso di parlare con il direttore dello scalo, rifiutandosi di aprire la borsetta. Questi le spiegò dell'obbligatorietà dei controlli e, quando scese a Capri, pretese di scrivere una lettera al sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, contro il dipendente dell'aeroporto che non avevo fatto altro che il suo dovere.

15 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views