Tutti lo ricordano quando giovanissimo, era il 1997, calcò per la prima volta il palcoscenico del Festival di Sanremo, cantando con la sua voce intensa e graffiata "Laura non c'è". Le donne furono letteralmente rapite dallo sguardo intenso dell'aitante ragazzo emiliano e, ancora oggi, a 47 anni suonati, i suoi occhi color cielo, continuano ad abbagliare schiere di fan. Nonostante sia tuttora molto corteggiato, il cuore di Nek continua a battere per una solo persona, la moglie Patrizia Vacondio, con la quale ha avuto una bimba, Beatrice, che oggi ha 8 anni. Un matrimonio che dura da più di un decennio e che ha resistito alle difficoltà, una tra tutte: un "cedimento" sentimentale del cantante.

Il mea culpa di Nek

L'ex giudice di Amici è sempre stato molto schivo e riservato, ma c'è stato un episodio della sua vita privata di cui lui ha voluto parlare pubblicamente. Con coraggio, il cantante, in un'intervista rilasciata qualche anno fa a Vanity Fair, ha parlato delle tentazioni in cui si può incappare facendo questo mestiere:

Faccio un mestiere che induce in tentazione. Le volte che ho preso questo gioco sottogamba sono state quelle in cui mi sono fatto più male, con il rischio di conseguenze pesanti. Ora non mento più. Non importa che fosse “Sono da un amico” o “Sono a casa tranquillo”. Conta che stavi facendo altro, hai cambiato il senso delle cose, distorto la realtà, non sei stato trasparente. Io e mia moglie ci siamo ritrovati ammettendo lo sbaglio. Chiedendo scusa. Guardandoci negli occhi, trovando lì la conferma del sapere che siamo fatti l’uno per l’altra. Non tengo più l’altro all’oscuro, lontano, nell’omissione.

La forte fede di Nek

Nek non ha mai nascosto di avere un rapporto viscerale con la fede, diventato ancora più intenso dopo un suo pellegrinaggio a Medjugorje. In un'intervista rilasciata a Domenica In ha dichiarato: "La musica è stata uno strumento che mi ha permesso di avvicinarmi ancora di più ad una fede che in realtà ho sempre avuto. Il mio cammino spirituale parte dalla necessità di essere supportato da un padre, per me la fede rappresenta un modo per non toccare il fondo".

Ha scritto 54 canzoni per Beatrice

L'artista, come ogni padre che si rispetti, è perdutamente innamorato della sua piccola Beatrice, che oggi ha 8 anni. Il cantante ha dichiarato di aver scritto per lei ben 54 canzoni: "Diventare papà mi ha dato una grande energia, ha trasformato in positivo la mia vita". Inoltre, per la piccola ha anche scritto il libro "Lettere sull'amore a mia figlia".