Nick Carter, il "biondino" dei Backstreet Boys, ha ufficializzato la nuova gravidanza di sua moglie Lauren Kitt, pronta a dare alla luce il secondo bebè della coppia. La lieta notizia arriva mesi dopo l'aborto spontaneo subito dalla compagna nei mesi scorsi. Su Instagram, una foto bellissima che ritrae la triade: Nick Carter cinge da dietro la sua compagna, le mani sono sul pancione. Davanti a loro, il figlio della coppia, il primogenito Odin Reign, nato ad aprile 2016.

La foto di Nick Carter

Una foto bellissima che ha fatto il pieno di like dall'oltre milione di follower che Nick Carter, il cantante di "Everybody", ha sul suo profilo ufficiale di Instagram. E passerà anche il tempo, ma per la generazione dei 2000 resterà sempre il "bello" dei BsB (come confermato anche dal grande successo dell'ultimo concerto a Milano poche settimane fa): "Dio ti ringrazio per averci fatto il regalo più bello che potessimo chiedere", questo il commento di Nick Carter. Adesso non si deve fare altro che aspettare quello che potrebbe essere un maschietto o una femminuccia.

Il dramma dell'aborto di Lauren Kitt

Eppure solo poco prima della gioia, c'è stato un momento durissimo per il cantante dei Backstreet Boys. Solo a settembre 2018, Nick Carter piangeva l’aborto spontaneo di sua moglie. Nick Carter e Lauren Kitt cercavano già il loro secondo figlio un anno fa, o poco meno. Purtroppo i sogni si sono infranti in quel giorno di settembre: "Che Dio ci dia un po’ di pace in questo momento. Non vedevo l’ora di conoscere il mio bebè, dopo tre mesi. Ho il cuore a pezzi”. Un momento fortunatamente distante, oggi che la famiglia è riunita sotto una nuova notizia, questa volta positiva. Manca davvero poco e potremo conoscere il sesso del nascituro, il secondogenito di Nick Carter e Lauren Kitt.