Nicolò Ferrari è stato intervistato dal settimanale Uomini e Donne Magazine che gli ha chiesto conto del rapporto nato a sorpresa con Marta Pasqualato, ex corteggiatrice non scelta da Nicolò Brigante. Che tra i due fosse nata una simpatia è chiaro: lo hanno dimostrato le interazioni sempre più frequenti sui social. Adesso Nicolò dà un nome a quel rapporto, ammettendo quanto i fan avevano già intravisto:

Ci divertiamo molto. Siamo entrambi molto ironici. Il nostro è un rapporto che nasce dallo scherzo. Ci piace molto prenderci in giro su Instagram. Stiamo per lo più insieme  il fine settimana, quando lei viene a Milano, questo rafforza il nostro legame. […] Non mi aspettavo che Marta fosse così. Nello studio di Uomini e Donne risultava molto polemica, sempre pronta allo scontro. Si è rivelata un’altra persona. Marta ha alcune delle caratteristiche caratteriali che cerco in una donna. E’ determinata nel raggiungere i suoi obiettivi e sa esattamente quello che vuole dalla vita. Il suo carattere forte  dà un’impronta di parità al rapporto. Anche esteticamente rispecchia i miei canoni di bellezza. Per ora la nostra frequentazione è qualche cosa di più di un’amicizia, ma non si può ancora definire una vera e propria relazione. Vedremo…

Com’è nata la simpatia con Marta Pasqualato

Nicolò e Marta si sono conosciuto proprio a Uomini e Donne ma solo una volta lontani da quegli studi tra loro è scoccata la scintilla. All’epoca erano entrambi impegnati a corteggiare i tronisti di turno. Ferrari corteggiava Nilufar Addati che gli ha preferito Giordano Mazzocchi, mentre Marta era convinta di uscire dalla trasmissione insieme a Nicolò Brigante. Risultati essere entrambi la “non scelta” si sono ritrovati a lasciare la trasmissione da single. La conoscenza vera e propria sarebbe cominciata a Milano, durante una serata in discoteca:

Ci siamo conosciuti in una discoteca di Milano e abbiamo iniziato a chiacchierare. Tra di noi, prima di allora, non c’era molta confidenza. Mi è sempre piaciuto il suo modo di comportarsi, di pensare. Ho apprezzato fin da subito il suo carattere forte e la sua sicurezza nel porsi rispetto alle situazioni. Da quel primo incontro abbiamo iniziato a sentirci e a scriverci. Abbiamo molti punti in comune.

Potrebbe sfumare l’ipotesi trono

Se tra Nicolò e Marta dovesse andare come previsto, sfumerebbe l’ipotesi di un trono per Ferrari. È stato ipotizzato, infatti, che sia proprio a occupare l’ambita poltrona rossa del celebre dating show di Canale 5, magari insieme all’amico Lorenzo Riccardi. Se con Marta dovesse nascere qualcosa di importante, però, è chiaro che sarà impossibile vedere l’ex protagonista di Riccanza in tv nel tentativo di trovare l’amore.