Gemma Galgani diventa ancora una volta “vittima” delle dinamiche che si sviluppano a Uomini e Donne. A infastidirla nella puntata del trono over del 25 marzo 2019, fino ad arrivare a metterle le mani sulla bocca nel tentativo di zittirla, è stata Barbara De Santi. L’insegnante chiedeva già da qualche minuto di poter prendere parola, cosa che non le è stata concessa dalla torinese, al centro dello studio per dirimere ancora una volta i contrasti con Rocco Fredella. Nel tentativo di poter esprimere la sua opinione, Barbara le si è avvicinata e le ha appoggiato le mani sul viso. Piccata Gemma che ha risposto: “Non mettermi le mani addosso!”.

Con Rocco Fredella è finita

La puntata di Uomini e Donne andata in onda oggi ha chiarito che tra Gemma e Rocco c’è ancora poco altro da recuperare. La dama torinese ha accusato il suo ultimo corteggiatore di volere sfruttare la sua popolarità, corteggiandola senza provare un reale interesse solo allo scopo di attirare l’attenzione del pubblico a casa. I personaggi più popolari del dating show, infatti, ne ottengono un ritorno in serate ed eventi, cose che gli permettono di ottenere un vantaggio economico dalla loro presenza in trasmissione.

L’agente di Giorgio Manetti

A insospettire la Galgani è stato quanto accaduto nel corso della puntata speciale di UeD che l’ha vista protagonista insieme a Rocco. Gemma si è accorta che a organizzare l’evento al castello non è stato il suo corteggiatore, ma una donna che da anni lavora accanto ai protagonisti di Uomini e Donne. “Era l’agente di Giorgio Manetti prima, e di Marco poi” ha spiegato la Galgani, per motivare il suo sospetto. Teme, infatti, che Rocco stia solo cercando di sfruttare a proprio vantaggio quanto accade in trasmissione, per poi ottenerne un ritorno di immagine. Per questo motivo, la donna ha deciso di interrompere la loro frequentazione.