La notizia della morte di Hugh Hefner ha colpito profondamente Pamela Anderson. L'attrice e modella ha lavorato a lungo con il fondatore di ‘Playboy'. Così, ha pubblicato sui social un lungo messaggio a lui dedicato, nel quale ha rimarcato quanto Hefner sia stato fondamentale non solo per la sua carriera ma anche per ritrovare armonia nella sua vita. La dedica è stata accompagnata da un breve video che ritrae la Anderson in lacrime.

Il messaggio di Pamela Anderson in memoria di Hefner

Pamela Anderson ha espresso tutto il suo dolore per la morte di Hugh Hefner:

"Signor Hefner, ho così tanti pensieri. Sono quello che sono grazie a te. Mi hai insegnato tutto ciò che è importante sulla libertà e il rispetto. Oltre alla mia famiglia, tu sei stato la persona più importante della mia vita. Mi hai dato la vita che ho. Mi hanno sempre detto che ero la tua favorita. Sono profondamente scioccata. Ma eri anziano, la schiena ti faceva tanto male. L'ultima volta che ti ho visto usavi un deambulatore. Non volevi che io ti vedessi. In tasca avevi un pezzo di carta che mi hai mostrato. C'era scritto il mio nome, Pamela con un cuore attorno".

Hefner le aveva confidato di aver creato ‘Playboy' pensando proprio a una ragazza come lei:

"Ora sono a pezzi, questa sensazione è folle. A Parigi sta piovendo. Sono vicino alla finestra. Tutto ciò che di me le persone amano esiste perché tu mi hai capito, accettato e incoraggiato a essere me stessa. Amare come nessuno, vivere con coraggio e abbandono. Dicevi che la rivista era su una ragazza come me, che io incarnavo lo spirito su cui tu fantasticavi. Ero quella giusta dicevi. Posso sentirti mentre mi dici ‘Sii coraggiosa, non ci sono regole. Vivi la tua vita, sono orgoglioso di te. Non ci sono errori e con gli uomini divertiti…(la tua meravigliosa risata). Hai il mondo nelle tue mani, sei una brava ragazza e sei tanto amata. Non sei pazza, sei selvaggia e libera. Sii forte, ma resta vulnerabile'. Amavi i miei figli, ci sei sempre stato per loro con il tuo amore e la tua folle saggezza".

Infine ha concluso: "Mi mancherà tutto di te. Grazie per aver reso il mondo un posto migliore, più libero e sexy. Eri un gentiluomo, affascinante, elegante, galante e divertente. Arrivederci Hef…tua Pamela".

Pamela Anderson, l'ultima coniglietta a posare nuda su Playboy

Pamela Anderson è la modella che è comparsa più volte sulla copertina di Playboy. Inoltre, è stata lei a realizzare l'ultimo nudo per la rivista. L'amministratore delegato Scott Flanders, infatti, spiegò al New York Times che a partire dal 2016, Playboy non avrebbe più pubblicato foto di conigliette senza veli:

"Oggi con un click puoi trovare tutto il sesso che vuoi. Ormai manca poco perché qualsiasi atto sessuale immaginabile diventi fruibile gratuitamente. E quindi non ha più senso in questo momento storico".

Insomma, il nome della Anderson appare indissolubilmente legato non solo a Hugh Hefner ma anche alla sua creatura più amata, Playboy.

Hugh Hefner si è spento a 91 anni

Ad annunciare la morte di Hugh Hefner è stata la redazione della rivista ‘Playboy'. Un breve comunicato, che sottolinea la sua visione della vita:

"La vita è troppo breve per vivere il sogno di qualcun altro".

L'editore si è spento a 91 anni per circostanze naturali. Al momento del decesso era circondato dalla sua famiglia. Con ‘Playboy' diventò un simbolo della rivoluzione sessuale della seconda metà del XX secolo.