video suggerito
video suggerito

Pamela Perricciolo a Stefania Nobile e Wanna Marchi: “Ora le cattive siamo io ed Eliana Michelazzo”

Il settimanale ‘Chi’ ha pubblicato i messaggi che Pamela Perricciolo ha inviato a Wanna Marchi e Stefania Nobile, nei quali le invitava a tornare in Italia perché il ruolo di cattive ormai era incarnato da lei e da Eliana Michelazzo. La Nobile ha dichiarato di non aver mai replicato: “Non vogliamo avere niente a che fare con loro”.
A cura di Daniela Seclì
22 CONDIVISIONI
Immagine

Il settimanale ‘Chi' ha approfondito il caso Pamela Prati dando voce ad alcune testimonianze che riguardano l'operato delle agenti della showgirl, Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo. Georgette Polizzi ha detto di essere certa che le due stiano mentendo. La disegnatrice Romina Bandera ha affermato di essere stata raggirata dalla Perricciolo, che le avrebbe commissionato dei disegni della coppia. Alle loro, si aggiunge la testimonianza di Stefania Nobile e Wanna Marchi.

I messaggi inviati da Pamela Perricciolo

Il settimanale ‘Chi', pubblica i messaggi che Pamela Perricciolo avrebbe inviato a Stefania Nobile intorno al 6 maggio. Il primo recita: "Sono felicissima per voi, ho un'agenzia di management e sponsor e vorrei fare una chiacchieratina. Mai dire mai, le lascio il mio numero e le chiedo scusa per il disturbo! Forza! Pamela". E ancora: "Se vuole controllare l'agenzia è Aicos Management, una delle più note per sponsor e reality". Nei giorni scorsi, poi, Stefania Nobile e Wanna Marchi hanno fatto sapere di aver costruito una nuova vita in Albania, dove farebbero le imprenditrici. Così, la Perricciolo si sarebbe rifatta sentire: "Adesso potete tornare in Italia perché al vostro posto hanno messo me ed Eliana per il matrimonio della Prati. Quindi le due cattive siamo noi, potremmo fare una società". Il tutto condito da smile e cuoricini.

La replica di Stefania Nobile

Stefania Nobile, contattata dal settimanale ‘Chi', ha confermato che sia lei che la madre Wanna Marchi avrebbero ricevuto messaggi da Pamela Perricciolo nei quali si ipotizzava una collaborazione. Ha assicurato, tuttavia, di non aver mai replicato e di non avere intenzione di farlo in futuro: "Avevano contattato me e mia madre anche in precedenza, ma non vogliamo avere nulla a che fare con loro. Noi abbiamo sbagliato e abbiamo pagato. Comunque, per la cronaca, non abbiamo mai risposto. E mai lo farò".

22 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views