237 CONDIVISIONI
29 Aprile 2016
12:53

Perché William e Kate sono praticamente perfetti dopo 5 anni di matrimonio

A 5 anni dalle nozze reali, il principe William e Kate Middleton sono probabilmente la coppia più nota ed influente al mondo, oltre che la più bella da vedere. Bellezza, coraggio, normalità e George sono alcune delle parole chiave che li hanno resi praticamente perfetti. O quasi.
A cura di Andrea Parrella
237 CONDIVISIONI

Sono passati cinque anni esatti da quando il principe William e Kate Middleton sono convolati a nozze, dando vita a uno degli eventi mediatici più seguiti al mondo degli ultimi anni, degno di un Super Bowl. Il royal wedding veniva celebrato il 29 aprile del 2011 sotto gli occhi di tutto il mondo, interessato a seguire la celebrazione di una coppia chiamata a ribaltare le sorti mediatiche della casa reale inglese, fino a quel momento compromesse dalla presenza aleggiante di Diana Spencer e dalla poca simpatia suscitata dai sovrani agli occhi dei loro sudditi, oltre che a quelli del resto del mondo. E nonostante le aspettative si può dire che William e Kate abbiano adempiuto alla perfezione al compito cui erano deputati. Almeno ci sono riusciti in questi cinque anni, imponendosi all'opinione pubblica come una coppia solida, contraddistinta da una rara semplicità e capace di una grande influenza mediatica (non è un caso che Obama, il più grande comunicatore dell'era recente, abbia deciso di recarsi con sua moglie a casa loro in occasione della sua recente visita in Gran Bretagna). A seguire cinque motivi sostanziali, anche se un po' sopra le righe, che fanno di William e Kate la coppia perfetta, o quasi.

La bellezza naturale

William e Kate sono tremendamente belli, di una bellezza naturale e non artefatta. O forse artefatta, ma in modo naturalissimo. Rappresentano la nuova generazione dei reali più noti al mondo, ma lui ha una stempiatura da working class.

Il sorriso spontaneo

La lucentezza di Kate Middleton quando sorride. Il suo splendore è stato paradossalmente sminuito dal ruolo istituzionale, anziché esaltato come sarebbe potuto accadere a una starlette. Ma Kate ne ha guadagnato in fatto di classe e stile, diventando un esempio eloquente nel rispetto dei convenevoli: non sai come compiere un gesto tipicamente femminile? Chiedilo a Kate.

Il piccolo George

Il figlio George, diventato una vera e propria icona di stile e classe senza saperlo. I meme ispirati a lui e all'innata superbia regale che lo contraddistinguerebbe sono tra le cose più divertenti che il web abbia prodotto negli ultimi tempi. L'incontro gi George con Obama di qualche giorno fa è stato un momento eccezionale dal punto di vista mediatico, sul quale pagine come Baby George ti disprezza hanno trovato spunto per decine di parodie.

La normalità predominante

La capacità di apparire come due persone che conducono una vita normale e si impegnano a far coincidere le rispettive ferie per le vacanze a luglio, perché i bambini un po' di mare devono sempre farlo.

Il coraggio del loro amore

Sposando Kate il prode e temerario William, come nelle più comuni narrazioni fiabesche, se n'è infischiato del parere di sua nonna, che non vedeva di buon occhio la loro storia.

237 CONDIVISIONI
Kate Middleton compie 34 anni, William le regala un concerto privato di Adele
Kate Middleton compie 34 anni, William le regala un concerto privato di Adele
William e Kate in India al Taj Mahal, come Lady D 24 anni fa
William e Kate in India al Taj Mahal, come Lady D 24 anni fa
Il Principe William al capezzale della Regina Elisabetta, perché Kate Middleton non c'è
Il Principe William al capezzale della Regina Elisabetta, perché Kate Middleton non c'è
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni