23 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Pino Daniele, replica di Fabiola ad Amanda: “Del cuore bisognava avere cura finché batteva”

Attraverso le parole del medico legale che la assiste, arriva la replica di Fabiola Sciabbarasi ad Amanda Bonini: “Ora è importante e prioritario cosa è successo. Del cuore bisognava avere cura finché batteva”.
23 CONDIVISIONI
Immagine

Non trova pace davvero il cuore di Pino Daniele, espiantato per gli accertamenti finali, determinanti per stabilire se il cantautore poteva salvarsi con un intervento più tempestivo, ai fini dell'inchiesta per omicidio colposo contro ignoti aperta dalla Procura di Roma. Nella giornata di ieri Amanda Bonini, la sua ultima compagna, con lui ed il primo figlio del cantautore Alessandro in quella folle corsa in auto verso Roma, ha fatto sapere all'Ansa di essere addolorata per come il cuore di Pino "possa essere distrutto e smaltito come ‘rifiuto organico', per dirla con le sue parole ‘come una carta sporca'. E la reazione di Fabiola Sciabbarasi, la seconda moglie, con cui Daniele era separato de facto ma non legalmente, non si è fatta attendere. Arriva attraverso le parole di Luisa Regimenti, presidente nazionale dei Medici Legali Italiani e medico legale che assiste la moglie del cantautore.

Ora è importante e prioritario cosa è successo. Del cuore bisognava avere cura finché batteva.

Una risposta decisa, per le rime, che lascia immaginare quanto siano tesi gli animi all'interno della famiglia di Pino Daniele. E sulla questione posta da Amanda Bonini, circa lo smaltimento del cuore dopo gli esami del caso, la Regimenti spiega:

Il cuore è presso l'Istituto di Medicina Legale di Roma e rimarrà ancora a disposizione dell'autorità giudiziaria. Al momento opportuno su richiesta della famiglia, il magistrato sicuramente lo restituirà.

Oggi ricorre già il primo mese dalla scomparsa del cantautore. Nella serata di ieri Rai Due ha reso omaggio con una serata speciale con testimonianze, aneddoti di chi lo conosceva e di quanti lo stimavano in vita, con momenti inediti e non della sua carriera.

23 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views