Si sono interrotti i rapporti tra Marco Predolin e Cristiano Malgioglio nella Casa del Grande Fratello Vip. Il celebre paroliere non ha alcuna intenzione di perdonare l’ex conduttore, oggi diventato un ristoratore, per le frasi pronunciate ai suoi danni nel corso dell’ultima settimana di reality. Affranto per l’accaduto, si è avvicinato a Giulia De Lellis per raccontarle una richiesta arrivata da parte di Marco che avrebbe incontrato il suo netto rifiuto:

Non posso stare qua, è più forte di me. Non vedo l’ora che lo mettano in nomination (si riferisce a Marco Predolin, ndr). Ha offeso tutti i gay. Non lo voglio vicino a me, mi è scaduto. Sai cosa mi ha chiesto? Se andavo a fare un Confessionale insieme a lui. “E credi che io venga in Confessionale con te adesso?” gli ho risposto. Gli ho chiesto di non parlarmi perché non voglio discutere con lui.

Predolin non era l’unico a parlare male di Malgioglio

C’è da dire che Predolin sembrerebbe essere diventato l’unico capro espiatorio di una situazione che ha visto il coinvolgimento di altre persone oltre a lui. Quando ha pronunciato la frase su Malgioglio, era di fronte all’intero gruppo degli stazionati. A parlare male di lui erano stati soprattutto Luca Onestini e Jeremias Rodriguez che gli avevano riservato frasi altrettanto forti.

Le frasi di Giulia De Lellis sui gay

Cristiano non sa, inoltre, che nemmeno Giulia De Lellis è stata troppo tenere nei confronti del mondo omosessuale. Nel corso dell’ultima puntata del GF andata in onda non se n’è parlato ma la fidanzata di Andrea Damante è stata artefice di alcune frasi ritenute discriminatorie rivolte proprio ai gay.

Al GF Vip non se n’è parlato

Purtroppo, come hanno già avuto modo di sostenere Antonella Mosetti e Francesco Monte, in prima serata non se n’è parlato. Giulia non è stata messa di fronte alle sue responsabilità, così come Onestini e Jeremias che godono ancora della serenità legata alla mancata rivelazione dei loro segreti.