122 CONDIVISIONI

Raffaella Fico confessa: “Pia esulta ai goal di Mario Balotelli”

La bella Raffaella Fico approfitta di un’intervista al settimanale “Gente” e lancia l’ennesimo appello in direzione di Mario Balotelli, invitandolo ad assumere le proprie responsabilità di padre verso sua figlia Pia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Simona Saviano
122 CONDIVISIONI
Immagine

Dopo alcune settimane di silenzio, la showgirl napoletana Raffaella Fico torna a parlare del tormentato rapporto, a distanza ormai, con l'ex fidanzato Mario Balotelli. Questa volta il settimanale Gente ha raccolto le confessioni della bellissima Raffaella che recentemente si è mostrata visibilmente dimagrita in bikini: colpa dell'estate o di un dispiacere mai del tutto superato, ovvero il disinteresse del padre di sua figlia verso quella splendida bambina nata diversi mesi fa? La napoletana svela che la piccola Pia è molto serena, ma avrebbe bisogno delle attenzioni del suo papà SuperMario, attualmente impegnato con la nazionale italiana in Brasile per la Confederations Cup e in coppia fissa con la sensuale Fanny Neguesha, che di recente ha mostrato un enorme anello di fidanzamento, segno che tra i due le cose sono più serie che mai. La Fico racconta che Pia è molto agitata quando guarda il papà in tv:

Pia è così piccola eppure sembra capire. In questi giorni, durante le partite della Confederations Cup ci sediamo sul divano, la prendo tra le braccia e le mostro il suo papà mentre gioca. Quando Mario Balotelli segna un gol? Si agita tutta, forse perché sente tanto rumore. E io esulto perché ci porta in vantaggio. Io guardo l’Italia, tifo per la squadra. Balotelli è un campione, non si discute. E se fa il suo dovere, va bene.

"Sono arrabbiata per l'indifferenza che gravita intorno alla bimba" – L'ultima vicenda che lega Raffaella e Mario è un discusso test di paternità al quale SuperMario non si è presentato, nonostante sia stato inizialmente richiesto a gran voce proprio da lui. Per la Fico è stata l'ennesima prova del suo disinteresse verso Pia:

Ha avuto più volte la possibilità di fare il test, ma non si è presentato. Credo che Mario viva in un mondo tutto suo di cui penso che Pia non faccia parte, nemmeno con il pensiero. Come è possibile alzarsi al mattino, coricarsi la sera, rimuovendo di avere una figlia? Sono delusa, arrabbiata ma anche incredula per quanta indifferenza graviti attorno alla bimba.

La showgirl approfitta dell'intervista per lanciare un appello (l'ennesimo) verso Mario Balotelli e si rivolge direttamente a lui dalle pagine di "Gente":

Grazie. Per avermi fatto il regalo più grande, Pia. E gli dirò grazie ancora di più quando deciderà di assumersi le sue responsabilità di uomo e di padre. Pia ha bisogno anche di lui.

122 CONDIVISIONI
"Raffaella Fico ha battezzato Pia il 14 luglio", assente Mario Balotelli
"Raffaella Fico ha battezzato Pia il 14 luglio", assente Mario Balotelli
Balotelli, Raffaella e Pia insieme a Carnevale, e la Fico ritwitta
Balotelli, Raffaella e Pia insieme a Carnevale, e la Fico ritwitta
Raffaella Fico: "Balotelli non ha scelto da solo di abbandonare Pia"
Raffaella Fico: "Balotelli non ha scelto da solo di abbandonare Pia"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views