19 Maggio 2014
19:11

Roberto del GF: “Le allusioni di Luxuria sono menzogne, ho paura del suo gioco”

In un’intervista rilasciata a Giada Di Miceli, nel programma “Non succederà più”, Roberto Ruberti è tornato a parlare del presunto flirt con Vladimir Luxuria. Il gieffino ha smentito le voci sulla sua omosessualità e ha spiegato di non comprendere le allusioni dell’opinionista, con la quale spera di avere un confronto.
A cura di Daniela Seclì

Nel corso della permanenza di Roberto Ruberti nella casa del Grande Fratello, si è parlato molto della complicità che sembrava legarlo a Vladimir Luxuria. I due hanno spiegato di essersi conosciuti durante una serata dell'opinionista. Le frasi lasciate in sospeso e le frecciatine tra i due, però, ben presto hanno alimentato le voci di una presunta omosessualità del gieffino. In questi giorni, Roberto ha voluto fare chiarezza. Intervistato da Reality&Show, ha spiegato di essere eterosessuale e di non aver avuto alcun flirt con Vladimir. Di lei ha detto: "Io sono venuto a conoscenza dell’esistenza al mondo di Vladimir Luxuria nel 2000. Ero con amici ad una serata che aveva organizzato lei al Muccassassina. Durante la serata sale sul palco con un cappello gigante: ho subito apprezzato il suo personaggio grazie ad una simpatia esagerata e alle sue battute pungenti. Mi è piaciuta la sua libertà e l’essere ironica, anche con se stessa." In queste ore, però, ha rilasciato una nuova intervista al programma di Giada Di Miceli "Non succederà più", su Radio Manà Manà.

Roberto è tornato a precisare le dinamiche del suo incontro con Luxuria, dicendo di non comprendere la motivazione alla base delle allusioni dell'opinionista:

"Queste allusioni sono mezze verità, anzi menzogne, ho visto Vladimir tanti anni fa durante una manifestazione, ma non l’ho mai conosciuta. Perché lasciar intendere qualcosa di diverso? Se non è vero perché dirlo? Non so come funzionano le dinamiche della televisione, ma non capisco."

Solo una volta uscito dalla casa, si è reso conto della risonanza mediatica che la cosa aveva avuto.

"Per forza nego, non è vero. Ho pensato che fosse uno scherzo, poi però, una volta uscito, ho visto notizie ovunque, la cosa si è gonfiata molto, ci hanno giocato molto. Non ci sono rimasto male per la presunta omosessualità, mi ha dato fastidio la mancanza di trasparenza, se le persone credono a Vladimir, io posso apparire poco trasparente. Ribadisco che se domani mattina mi alzassi e mi innamorassi di un uomo, non farei fatica ad esternarlo, perché sono libero."

Ha messo, dunque, la parola fine ad ogni insinuazione. Roberto ha specificato di non avere mai avuto rapporti con una persona del suo stesso sesso:

"Sono etero, non ho mai avuto esperienze con uomini. Queste voci, queste bugie gratuite, senza motivo, non mi piacciono. Farmi passare per uno che ha una doppia vita risulta una sorta di omofobia al contrario, come fosse una roba di cui vergognarsi. Se insinuano queste cose, sono loro gli omofobi."

Roberto spera, infine, di avere un confronto con Vladimir Luxuria.

"Ho paura del continuo gioco di Vladimir, se mi faranno fare un confronto con lei dirò queste cose, ma poi sarà la mia parola contro la sua.  un gioco meschino che non mi piace, non capisco. Non voglio apparire come non trasparente, non mi piace apparire così."

Roberto Ruberti:
Roberto Ruberti: "Non conosco Vladimir Luxuria e sono eterosessuale"
Roberto del Gf13 e il flirt con Luxuria, Diletta racconta cosa c’è stato tra loro
Roberto del Gf13 e il flirt con Luxuria, Diletta racconta cosa c’è stato tra loro
Al Gf non basta Luxuria per risollevare gli ascolti
Al Gf non basta Luxuria per risollevare gli ascolti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni