26 Marzo 2015
15:59

Rocco Siffredi lascia il porno ma precisa: “Resterò in questo mondo”

Rocco Siffredi ribadisce il suo addio al mondo del cinema porno e una volta tornato dall’Isola dei Famosi, ammette di esserci andato per terapia. “Dovevo superare la dipendenza dal sesso” dice convinto.
A cura di Stefania Rocco

Rocco Siffredi, vincitore morale dell’Isola dei Famosi, guadagna in consensi e popolarità dalla sua esperienza in Honduras ma ribadisce di essere pronto a rinunciare al suo lavoro storico. Dopo l’esperienza nel reality di Canale 5, il divo del cinema porno assicura di non aver cambiato idea: non tornerà mai più a fare l’attore hard. Lo confessa lui stesso in un’intervista rilasciata a Repubblica attraverso la quale ribadisce i propositi che aveva già esternato in Honduras. La partecipazione all’Isola dei Famosi gli sarebbe servita come una specie di terapia, al fine di salvare il suo rapporto con la moglie Rozsa:

E invece toccherà crederci. Resto in questo mondo, me ne torno a Budapest, produco, dirigo, la pagnotta è lì. Cerco di portare un po’ di buon passato in questa schifezza che è l’hard oggi. Ci sono andato per la terapia, per la dipendenza, dal sesso. Dovevo farcela, ce l’ho fatta. Era una sfida terribile con me stesso, con uno che non è mai andato dall’analista, anche perché l’analista lo facevo io. Ne sono uscito, ora posso ricominciare. E devo tutto alla mia famiglia.

Ma l’addio al porno non gli pesa come qualcuno aveva ipotizzato. Rocco non abbandonerà completamente quel mondo, si limiterà a reinventarsi in una veste diversa. Anche perché il cinema hard di oggi sarebbe profondamente diverso da quello del passato che ha continuato ad attirarlo inesorabilmente per anni:

Non rinnego nulla. Sono stato un precursore della diffusione del sesso senza fare tante storie. Chi mette limiti, alla fine ne esce frustrato. E guarda caso oggi si finisce con le 50 sfumature. I tempi sono cambiati. Se ripenso agli anni Ottanta… Schicchi, Moana, si faceva a botte per girare più scene. Oggi questi arrivano e giocano alla playstation. Li chiami e dici: guarda che siamo tutti pronti, e lui risponde che deve finire il livello. E le attrici? Rasate, di plastica, anzi legnose.

Nessun dramma, dunque: Rocco ha preso la sua decisione ed è deciso a mantenerla.

L'addio al porno di Rocco Siffredi:
L'addio al porno di Rocco Siffredi: "Lo devo a mia moglie, mi ha diviso con altre donne per 23 anni"
1.186.408 di Spettacolo Fanpage
La moglie di Siffredi:
La moglie di Siffredi: "Il sesso nel porno è freddo, non sono gelosa del lavoro di Rocco"
Rocco Siffredi e il porno:
Rocco Siffredi e il porno: "Mia madre mi chiese se lo mettevo dentro davvero"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni