161 CONDIVISIONI

Rocio Oliva: “Così Maradona mi picchiava”, Diego si rivolge al tribunale

Un settimanale pubblica le foto dei presunti maltrattamenti del “Pibe de Oro” alla sua ex Rocio Oliva, ma lui e gli avvocati si difendono in tribunale. Intanto le due ex Claudia e Veronica: “Non è mai stato violento con noi”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
161 CONDIVISIONI

Un settimanale pubblica le foto dei presunti maltrattamenti del "Pibe de Oro" alla sua ex Rocio Oliva, ma lui e gli avvocati si difendono in tribunale. Intanto le due ex Claudia e Veronica: "Non è mai stato violento con noi".

Diego Armando Maradona si sarebbe dimostrato più volte violento nei confronti di Rocio Oliva, sua ex compagna, secondo quanto mostrerebbero le foto che lei stessa ha fornito al settimanale scandalistico argentino "Noticias". Tra i due la relazione finì nel modo più brusco possibile, con lei fuggita da Dubai a fine marzo e con l'avvocato del "Pibe de Oro", Matias Moral, che rivelò alla stampa di una denuncia per furto fatta dal suo assistito ai danni della ex. Uno scenario ricco di elementi, ma tutti messi alla rinfusa: le immagini mostrerebbero alcuni lividi, che però così come sono non proverebbero nulla, se non per il fatto che il giornale nell'articolo di accompagnamento specifica che quelle sono le foto che Rocio Oliva ha scattato dopo aver subito dei maltrattamenti da parte di Diego Armando Maradona nella loro casa di Dubai.

La "museruola legale" di Diego

La reazione dell'ex calciatore di Barcellona e Napoli non si è fatta attendere, perché dal Brasile dove adesso si trova, ha dato mandato ai suoi legali di bloccare la diffusione del settimanale, riuscendo a mettere una sorta di "museruola legale" a Rocio Oliva e alla stampa. Il tribunale civile di Morón ha accolto la richiesta di Diego Armando Maradona di proibire di parlare della "situazione personale, degli aspetti soggettivi del loro rapporto e di non attaccare la dignità, la salute mentale, l'onestà e tutte le altre questione correlate al rispetto della privacy" nella persona del "Pibe de Oro". Una misura che riguarda sia Rocio, che la stampa. La casa editrice del settimanale si è giustificata riferendo che l'ordinanza del tribunale ha raggiunto la redazione soltanto giovedì pomeriggio, quando la pubblicazione è passata già in fase di distribuzione.

Immagine

È stata una buona mossa legale per Maradona e i suoi avvocati, che potrebbe finalmente mettere fine alle voci inerenti alla sua condotta nei confronti di Rocio Oliva. A questo, va ad aggiungersi anche il sostegno in pubblico della sua storica ex moglie, Claudia Villafane, e di Veronica Ojeda, madre del suo ultimo bambino, Diego Fernando: "Non ci ha mai picchiate, mai stato violento", hanno dichiarato.

161 CONDIVISIONI
Diego Maradona jr: “Criticato per l’eredità di mio padre, sono convinto l’abbiano ucciso”
Diego Maradona jr: “Criticato per l’eredità di mio padre, sono convinto l’abbiano ucciso”
Diego Armando Maradona ubriaco in un'intervista (VIDEO)
Diego Armando Maradona ubriaco in un'intervista (VIDEO)
Ubriaco e affranto, Maradona accusa ancora l'ex compagna davanti ai giornalisti
Ubriaco e affranto, Maradona accusa ancora l'ex compagna davanti ai giornalisti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni