Rodolfo Salemi nega il flirt con Francesca Verdini, compagna di Matteo Salvini, Raggiunto dal settimanale Oggi, l’ex tentatore di Temptation Island nega di avere incontrato la fidanzata del leader della Lega quest’estate. I due si sarebbero conosciuti tempo fa ma Salemi sostiene di non avere mai nemmeno avuto il numero di telefono di Francesca:

La conosco, ma non ho mai preso con lei neanche un caffè, non ho il suo numero di telefono e questa estate non l’ho mai incontrata. Io vedo sotto questo gossip un disegno politico: attribuiscono un flirt a Francesca Verdini per colpire Matteo Salvini. Io ci sono finito dentro solo perché era più efficace prendere un volto tv, con un minimo di notorietà. Era un titolo pronto : “Il tentatore ha fatto scoppiare la coppia più famosa d’Italia”. C’è solo un problema: le storie che girano sono tutte inventate.

La smentita su Oggi che non ritratta il gossip

Oggi pubblica la smentita di Salemi, proprio lo stesso settimanale che lanciò l’indiscrezione circa il flirt tra i due. Eppure, l’articolo che contiene le dichiarazioni dell’ex tentatore non fa marcia indietro rispetto a quanto pubblicato qualche settimana fa. Nell’edizione cartacea del settimanale, subito dopo le dichiarazioni di Rodolfo, si legge:

Dunque il bel Rudy e Francesca non si sarebbero mai scambiati nemmeno il numero di telefono. Eppure il nostro “gossipbuster” Alberto Dandolo sostiene che Salemi, appena tornato dalle vacanze, ha subito incontrato Francesca Verdini. I due hanno cenato insieme. […] Chissà se almeno durante la cena si sono ricordati di scambiarsi finalmente il numero di telefono.

Matteo Salvini aveva già smentito

Lo stesso Matteo Salvini aveva smentito la notizia del flirt tra la compagna e Rodolfo Salemi. A margine di una festa della Lega, l’ex ministro dell’Interno aveva dichiarato: “È tre giorni che sono in giro con lei ed è tre giorni che lei mi ha mollato. Hanno sentito il tizio che lei non sente da cinque anni, è surreale. Era a Padova l'altroieri, a Pinzolo ieri, adesso sta studiando, però è a casa mia”.