Appena lo scorso 10 maggio, è uscito il singolo di Eros Ramazzotti dal titolo ‘Siamo', contenuto nel suo ultimo album, già disco di platino, intitolato Vita ce n’è. Un totale di 15 canzoni, delle quali tre in collaborazione con altri grandi nomi della musica, per un album che si è imposto sin da subito come la celebrazione dell’amore. Il brano ‘Siamo', in particolare, è stato dedicato alla moglie Marica Pellegrinelli, a nemmeno due mesi dalla loro separazione.

“Vita ce n'è”, “In primo piano” (scritta da Jovanotti) e “Per le strade una canzone” (con Luis Fonsi) hanno anticipato proprio quella canzone che, oggi, sembra una canzone di addio, più che una dedica d'amore, anche se nelle note dell'album, c'è anche scritto: “La consapevolezza di quello che siamo, la certezza di essere in due, esseri umani che si capiscono e si amano, il valore di quello che in una coppia c’è, che io e te siamo: ‘sassi lanciati contro il cielo che bucano la notte e arrivano alle stelle, anime gemelle" con la voglia e la speranza per un meglio che “deve ancora venire‘".

Inoltre, Eros Ramazzotti ha citato “Siamo io e te” nell'ultima foto dedicata a Marica Pellegrinelli, risalente allo scorso San Valentino, alla quale aggiunse: "A tutti gli innamorati e a te che mi ami e supporti la mia vita, come nessuno sa fare". Marica è la madre dei suoi due figli Raffaela Maria e Gabrio Tullio, e forse proprio per questo motivo la nota congiunta, che ha scandito la rottura, si legge: "Oggi i rapporti sono sereni, l'amore che e' stato si e' trasformato e rimane; il rispetto e la stima reciproca restano e resteranno immutati".

Buffo è che nel testo della canzone ‘Siamo' ci sia la frase ‘e più bella cosa non c'è", che fu una delle frasi cardine della canzone d'amore ‘Più bella cosa', dedicata, convinzione dei più, alla sua ex moglie Michelle Hunziker, vista anche la presenza della conduttrice svizzera nel videoclip ufficiale. Eros, però, di recente ha tentato di scardinare questa convinzione, dichiarando: “Quella canzone lì non era dedicata a Michelle, l’ho scritta nel 1995. Sono notizie che partono e non si fermano più. Ma era scritta per un’altra cosa”, facendo riferimento, a quanto si sa, alla sua unica vera musa di quel periodo, ossia la musica.

Il testo di Siamo di Eros Ramazzotti

Siamo vetro sottile
Siamo duri a morire
Siamo fiori in un campo pieno di mine
Siamo come una terra senza confine
Nati per essere non per apparire
Siamo esattamente quello che abbiamo da dire
E serriamo le file quando il mondo ci è ostile
Della nostra passione non vediamo la fine
Tutto questo da sempre lo facciamo con stile
Lo facciamo con stile.

Siamo sassi lanciati contro il cielo
Che bucano la notte e arrivano alle stelle
Insieme siamo perfetti per davvero
Siamo le cose più belle siamo anime gemelle
Noi siamo scintille siamo dinamite
Non hai ancora visto niente il meglio deve venire
In ogni storia che conosci siamo il lieto fine
Siamo io e te.

E slogan più bello non c’è
Più forte di io e te
E amore più grande non c’è, di io e te.

Siamo un passo in avanti
Nessuno dei tanti
Siamo vasi da sempre comunicanti
Siamo esattamente quello che non c’è da capire
Che è così naturale che non lo puoi impedire.

Siamo sassi lanciati contro il cielo
Che bucano la notte e arrivano alle stelle
Insieme siamo perfetti per davvero
Siamo le cose più belle siamo anime gemelle
Siamo scintille siamo dinamite
Non hai ancora visto niente il meglio deve venire
Di ogni storia che conosci siamo il lieto fine
Siamo io e te.

E slogan più bello non c’è
Più forte di io e te
E amore più grande non c’è, di io e te.

Di tutte le cose che ho visto al mondo
Non c’è niente di meglio che io e te
Di tutte le storie che hanno raccontato
In nessuna io credo più di io e te.

Siamo dinamite
Non hai ancora visto niente il meglio deve venire
Di ogni storia che conosci siamo il lieto fine
Siamo io e te
E slogan più bello non c’è
Più forte di io e te
E più bella cosa non c’è
Di io e te.